Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza a Pordenone con un paio di dubbi

Cosenza a Pordenone con un paio di dubbi

In difesa Pinna, scontata la squalifica, vuole tornare titolare. Alle spalle di Mendicino non è al meglio il furetto Mungo. Proverà di nuovo a stringere i denti.

Il dubbio della vigilia in casa Cosenza è legato alle condizioni di Mungo e Letizia. Entrambi, come il resto della squadra meno l’influenzato Madrigali, partirà alla volta di Pordenone con il charter messo a disposizione dalla società.

In difesa il ballottaggio è tra Tedeschi e Pinna. L’ex Melfi ha scontato il turno di squalifica, ma la buona prestazione del vicecapitano a Matera ha messo in difficoltà De Angelis che peserà scrupolosamente il potenziale apporto dei due stopper. Chi la spunterà, giocherà in tandem con Blondett davanti a Perina. Sulle corsie laterali spazio a Corsi e D’Orazio.

A centrocampo, nell’ormai rodato 4-4-2, D’Anna e Statella sulle ali faranno su e giù, mentre in mezzo toccherà alla coppia divenuta titolare nelle ultime giornate. Calamai e Ranieri, infatti, sono ad oggi quelli che danno maggiori garanzie.

In attacco scontato l’utilizzo di Mendicino: va stabilito il suo partner. L’idea è fare di tutto pur di mandare in campo Mungo, ma le alternative non mancano. Lo stesso Letizia, Cavallaro e perfino Baclet, di solito utilizzato da solo, fremono per una maglia da titolare. Questo l’elenco dei 22 convocati.

PORTIERI: Pietro Perina, Francesco Quintiero, Umberto Saracco
DIFENSORI:
 Andrea Bilotta, Edoardo Blondett, Angelo Corsi, Emanuele D’Anna, Tommaso D’Orazio, Andrea Meroni, Paride Pinna, Luca Tedeschi
CENTROCAMPISTI: Cristian Caccetta, Matteo Calamai, Giorgio Capece, Marco Criaco, Domenico Mungo, Roberto Ranieri, Giuseppe Statella
ATTACCANTI: Allan Pierre Baclet, Giovanni Cavallaro, Tony Letizia, Ettore Mendicino

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it