Tutte 728×90
Tutte 728×90

Giudice Sportivo: Pordenone senza un titolare. Due cosentini in diffida

Giudice Sportivo: Pordenone senza un titolare. Due cosentini in diffida

Queste le decisioni del Giudice Sportivo dopo l’andata dei Quarti di Finale dei play-off

 

AMMENDE:
€ 5.000,00 LECCE SPA per indebita presenza, nel recinto di gioco, di persona non autorizzata e riconducibile alla società; perché propri sostenitori, prima della gara e durante la stessa, introducevano e accendevano, nel proprio settore, numerosi fumogeni, alcuni dei quali venivano lanciati nel recinto di gioco; i medesimi introducevano e facevano esplodere, nel proprio settore e nel recinto di gioco, numerosi petardi, alcuni di notevole potenza, il tutto senza conseguenze (plurirecidiva, r.cc e proc.fed.).
€ 1.500,00 LIVORNO CALCIO S.R.L. perché propri sostenitori, durante la gara, intonavano cori offensivi verso l’istituzione calcistica (r.cc.).

CALCIATORI NON ESPULSI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (II INFR):
CAZZOLA RICCARDO (ALESSANDRIA CALCIO1912SRL)
DE AGOSTINI MICHELE (PORDENONE CALCIO S.R.L.)
BOVO ANDREA (REGGIANA 1919 S.P.A.)

I AMMONIZIONE:
MANFRIN GIANNI (ALESSANDRIA CALCIO1912SRL)
MUNGO DOMENICO (COSENZA CALCIO S.R.L.)
PINNA PARIDE (COSENZA CALCIO S.R.L.)
GASBARRO ANDREA (LIVORNO CALCIO S.R.L.)
MERLONGHI MARIO (LUCCHESELIBERTAS1905 SRL)
CORAPI FRANCESCO (PARMA CALCIO 1913 S.R.L.)
IACOPONI SIMONE (PARMA CALCIO 1913 S.R.L.)
STEFANI MIRKO (PORDENONE CALCIO S.R.L.)
SBAFFO ALESSANDRO (REGGIANA 1919 S.P.A.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it