Serie C

Parma avanti, blitz Reggiana. Tabellini e voti dei quarti di finale dei playoff Lega Pro

Finisce 1-1 invece il big-match tra Lecce e Alessandria. Domenica le gare di ritorno dove non conteranno i gol realizzati in trasferta: bisogna fare un gol più degli avversari nei 180′.

Nei quarti di finale dei play off di Lega Pro il Cosenza cede in pieno recupero sul terreno di gioco del Pordenone. Il gol vittoria porta la firma di Semenzato al 95’. Adesso i rossobù al Marulla dovranno vincere con due gol di scarto per passare il turno. In caso di vittoria di misura dei silani si andrebbe prima ai supplementari ed in caso di ulteriore parità ai calci di rigore. Il big match tra Lecce e Alessandria termina con il risultato di 1-1. Ospiti in vantaggio al 30’ con Marras, pareggio dei padroni di casa al 53’ con Pacilli. Il Parma, davanti al proprio pubblico, batte per 2-1 la Lucchese. A sorpresa toscani in vantaggio al 35’ con Fanucchi. Sul finire del primo tempo e nella ripresa gli emiliani capovolgono il risultato grazie ad una doppietta di Calaiò. Colpaccio della Reggiana che espugna il terreno di gioco del Livorno per 2-1. Dopo appena 30’ ospiti già avanti di due reti grazie ai gol di Cesarini e Guidone. Nella ripresa accorcia le distanze per i padroni di casa Maritato. Ecco tutti i tabellini dei quarti di finale. (Antonello Greco) 

LECCE-ALESSANDRIA 1-1
LECCE (4-3-3): Perucchini 7; Lepore 6, Cosenza 6, Giosa 6, Ciancio 6; Costa Ferreira 7, Arrigoni 6 (39′ st Fiordilino sv), Mancosu 5.5; Pacilli 7.5 (29′ st Torromino sv), Caturano 5.5 (32′ st Mar- coni sv), Doumbia 5. A disp.: Bleve, Chironi, Vitofrancesco, Agostinone, Tsonev, Drudi, Monaco, Maimone. All.: Rizzo 6
ALESSANDRIA (4-4-2): Vannucchi 6; Celjak 6.5, Gozzi 6, Sosa 6, Manfrin 6.5; Marras 7 (39′ st Sestu sv), Cazzola 6, Branca 6, Nicco 6,; Bocalon 5.5 (26′ st Evacuo 6), Gonzales 5.5 (45′ st Fischnaller sv). A disp.: La Gorga, Mezzavilla, Piana, Rosso, Iocolano, Piccolo, Barlocco, Nava. All.: Pillon 6
ARBITRO: Paolini di Ascoli Piceno
MARCATORI: 30′ pt Marras (A), 7′ st Pacilli (L).
NOTE: Spettatori paganti 13.680 per un incasso complessivo di euro 142.882. Ammoniti: Manfrin (A), Cazzola (A). Angoli: 6-2 per il Lecce. Recupero: 1′ pt – 4′ st


PARMA-LUCCHESE 2-1
PARMA (4-3-3): Frattali 6.5; Mazzocchi 6 (40’ st Lucarelli sv), Iacoponi 7, Di Cesare 6.5, Scaglia 6; Munari 6, Corapi 6 (24’ st Scozzarella 7), Scavone 6; Nocciolini 6.5 (22’ st Edera 6), Calaiò 8, Baraye 6. A disp.: Zommers, Fall, Messina, Saporetti, Coly, Nunzella, Giorgino, Simonetti, Siniga- glia. All.: D’Aversa 6
LUCCHESE (3-5-2): Nobile 6; Espeche 6, Dermaku 5.5, Capuano 5.5; Tavanti 6, Merlonghi 5, Bruccini 6, Nolè 6, Cecchini 5 (16’ st Gargiulo 6); Fanucchi 6.5 (21’ Strani 6), Defeo 5 (43’ st D’Auria sv). A disp.: Di Masi, Ronchi, Brusacà, Bragadin, Maini, De Martino, Cannoni. All.: Lopez 6.
ARBITRO: Fourneau di Roma
MARCATORI: 35’ pt Fanucchi (L, rig.), 44’ pt e 30’ st Calaiò (P)
NOTE: Spettatori 9.276. Ammoniti: Merlonghi (L), Iacoponi (P), Corapi (P). Angoli: 5-3 per il Parma. Recupero: 0′ pt – 4′ st


LIVORNO-REGGIANA 1-2
LIVORNO (4-3-2-1): Mazzoni 6; Toninelli 5.5 (1’ st Galli 6), Borghese 5.5, gasbarro 5, Lambrughi 5 (14’ st Franco 6); Marchi 6, Luci 5.5, Valiani 6; Venitucci 6; Murilo 5 (34’ st Calil sv) Maritato 6.5. a disp.: Vono, Romboli, Morelli, Gonnelli, Ferchichi, Giandonato, Gemmi, Dell’Agnello, Benassi. All.: Foscarini
REGGIANA (4-3-3): Perilli 7; Ghiringhelli 6, Sabotic 7, Panizzi 6, Contessa 6; Bovo 6, Genevier 7, Sbaffo 6; Carlini 7 (37’ st Riverola sv), Guidone 7 (19’ st Marchi sv), Cesarini 7 (25’ st Maltese sv). A disp.: Demalija, Herrera, Trevisan, Pedrelli, Lombardo, Zito, Calvano. All.: Menichini 7
ARBITRO: Giua di Pisa
MARCATORI: 14’ pt Cesarini (R, rig.), 26’ pt Guidone (R), 6’ st Maritato (L)
NOTE: Spettatori 5.508, incasso di 51.004,50 euro. Ammoniti: Sbaffo, Bovo e Gasbarro. Angoli: 6-3 per il Livorno. Recupero: 2’ pt – 4’ st

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina