Tutte 728×90
Tutte 728×90

Così sia. Tribuna A esaurita. Il Pordenone è avvertito

Così sia. Tribuna A esaurita. Il Pordenone è avvertito

Sale l’attesa per il match contro i ramarri valevole per il ritorno dei Quarti Play-Off di Lega Pro. In ballo c’è la semifinale del 13 giugno a Firenze contro Parma o Lucchese. Store aperto nel pomeriggio dalle 16. 

Cosenza si prepara al grande match facendo registrare, solo per ora, il tutto esaurito in Tribuna A (in foto la precisazione del Cosenza Calcio). E’ presumibile che lo stesso avvenga in Curva Sud. A dimostrazione di come la città sia pronta a trascinare i Lupi alla grande impresa. Sale l’attesa per il match contro il Pordenone valevole per il ritorno dei Quarti Play-Off di Lega Pro. In ballo c’è la semifinale del 13 giugno a Firenze contro Parma o Lucchese. C’è chi giura che tra domani e dopodomani ci sarà la corsa al biglietto. Vuoi di chi è arrivato da fuori per godersi questi tre giorni di feste, vuoi di chi ha preferito andare al mare o in sila e poi recarsi allo stadio. Ad oggi la certezza è che il clima in terra bruzia è infuocato. Non è andato giù l’atteggiamento antisportivo dei ramarri in occasione di quanto avvenuto a Baclet. Senza dimenticare quanto avvenuto successivamente con Arma che ha rifilato una ginocchiata a gioco fermo a Blondett (vedi video). Probabilmente nessuno aveva informato la squadra di Tedino che c’era una gara da ritorno da giocare. Tant’è. Domenica alle 20:30 il Pordenone sarà a Cosenza. E troverà un clima infuocato. Per 90’ e più Arma e compagni dovranno vedersela con la squadra di De Angelis e con il dodicesimo uomo in campo: il Marulla. Vediamo se il loro comportamento sarà lo stesso di mercoledì scorso. (co.ch.)

Related posts