Tutte 728×90
Tutte 728×90

SIX TOWN | Il Tdl rimette in libertà De Francesco. Ecco il provvedimento

SIX TOWN | Il Tdl rimette in libertà De Francesco. Ecco il provvedimento

Dopo l’annullamento con rinvio della Cassazione e la concessione degli arresti domiciliari da parte del gip Distrettuale di Catanzaro, il tribunale della Libertà ha rimesso in libertà Valentino De Francesco al quale è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Trenta, dove l’indagato è residente.

Il provvedimento nasce da un lungo iter giudiziario che ha visto impegnati gli avvocati difensori Antonio Quintieri e Cesare Badolato che hanno smontato punto su punto tutte le accuse mosse dalla Dda di Catanzaro al presunto partecipe dell’associazione mafiosa di Belvedere Spinello e San Giovanni in Fiore, coinvolta nell’operazione denominata “Six Town”.

Secondo l’accusa, infatti, De Francesco farebbe parte del presunto gruppo mafioso dedito al narcotraffico che avrebbe aumentato la ricchezza economica del clan stesso, attraverso lo spaccio di droga. Droga che, sostiene la Dda, era nella disponibilità di De Francesco.

La Cassazione, però, non aveva condiviso le motivazioni del primo giudizio del Tdl, ritenendo che il provvedimento assunto dal presidente Valea fosse generico per quanto riguarda il reato associativo. La Suprema Corte aveva aggiunto che la cessione di hashish non era legata all’attività della presunta associazione mafiosa. Il tutto non viene ritenuto fondato al fine della valida applicazione da parte dell’accusa dell’aggravante del metodo mafioso. Quello di De Francesco è l’unico provvedimento cautelare annullato dalla Cassazione che ha poi permesso all’indagato di uscire prima dal carcere e poi dal regime degli arresti domiciliari. (Antonio Alizzi)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it