Tutte 728×90
Tutte 728×90

Premio Dianora, un riconoscimento nel panorama culturale calabrese

Premio Dianora, un riconoscimento nel panorama culturale calabrese

Una giornata all’insegna della cultura, dell’arte, della letteratura, del cinema, della poesia e del teatro nel nome di Dianora, una donna che ha rivestito un ruolo molto importante nella storia di Rende e perché no dell’emancipazione femminile: contessa e in seguito marchesa, appassionata di poesia e letteratura, grazie alla sua intelligenza e alla sua capacità amministrativa ha portato Rende a una fase di splendore nel sedicesimo secolo.

Segnatevi questa data: domani alle ore 17:30 presso il museo civico di Rende – Palazzo Zagarese nel Centro Storico, ci sarà la prima edizione del premio culturale “Dianora”, che poi è anche il nome dell’associazione culturale che organizza la premiazione fondata dal presidente Franco Manna.

Dopo le numerose iniziative di successo organizzate negli ultimi mesi, c’è l’appuntamento più importante prima della pausa estiva: la premiazione avrà come obiettivo quello di riservare degli importanti riconoscimenti a chi si è distinto nell’ambito del panorama culturale calabrese, con particolare attenzione ai giovani talenti. A tale scopo sono state definite tre sezioni: pittura-scultura-arti figurative, letteratura e poesia, teatro-cinema-tv.

Nel corso delle premiazioni ci saranno gli interventi della famosa scrittrice e giornalista Dianora Tinti (tra i suoi romanzi più conosciuti c’è “Il giardino delle esperidi”), della gallerista d’arte Dora Marano – l’ultima mostra dedicata a Rabarama ha riscontrato ancora una volta grandi apprezzamenti – e della costumista Giovanna Chimento, i cui abiti di danza sono stati indossati in alcuni dei teatri più importanti d’Italia, come il San Carlo di Napoli.

Non mancheranno ospiti di rilievo che hanno accettato con entusiasmo l’invito all’evento, tra cui il regista Massimo Scaglione reduce dal successo del film “Il mondo di mezzo” e la cantante Rosa Martirano che nella sua prestigiosa carriera vanta anche una collaborazione con Claudio Baglioni. Sarà presente anche Emilia De Simone, giornalista della Rai che riceverà nel corso della manifestazione un riconoscimento alla carriera.

Related posts