Tutte 728×90
Tutte 728×90

Numero massimo di over ed età degli under, il Cosenza aspetta l’input per il mercato

Numero massimo di over ed età degli under, il Cosenza aspetta l’input per il mercato

Ancora non è ufficiale, ma il presidente Gravina si è esposto sottolineando che lo spazio in rosa per i calciatori esperti potrebbe essere ridotto di due unità. Punto interrogativo sui calciatori bandiera.

Prima di affondare il colpo su alcuni calciatori, serve mettersi a tavolino e prendere carta e penna. Trinchera e tutti gli altri direttori sportivi della Serie C pendono dalle labbra di Firenze. A fine giugno o al massimo nei primi giorni di luglio verrà presentato il nuovo regolamento e le formazioni inizieranno a tesserare gli atleti ritenuti funzionali al progetto.

In particolare la questione da risolvere al più presto è relativa agli over, ai giovani e ai calciatori bandiera. L’anno scorso era possibile avere in rosa 16 uomini d’esperienza, veniva considerato under chi era nato dall’1 gennaio 1994 in poi e poteva vantare lo status di calciatore bandiera chi militava almeno da 5 anni nel club di appartenenza, oppure chi del 1992 era tesserato da tre anni o chi del 1993 era tesserato da due. Gli under, invece, non avevano limiti.

Ieri il presidente Gravina ha cercato di fare un po’ di luce sull’argomento sottolineando che ogni squadra potrà inserire in rosa un massimo di 14 over, ossia nati dal 1994 in su. «Due in meno rispetto alla passata stagione e non lo vedo come un problema – ha aggiunto – visto che alcune società ne hanno avuti solo 3-4 e che la media complessiva nell’ultimo campionato è stata di 7-8. Per under, ovviamente, intenderemo quei calciatori classe ’95 o più giovani».

Dando per scontato che chi è in scadenza lascerà il Marulla (tratteremo meglio l’argomento in un articolo pomeridiano, ndr), i calciatori over sotto contratto sono Perina, Corsi, Pinna, D’Orazio, Capece, Criaco, Calamai, Mungo, Statella, Baclet e Mendicino. Ad oggi i Lupi potrebbero acquistare soltanto tre calciatori, ma il mercato non è che agli inizi… (Francesco Pellicori)

 

Related posts