Tutte 728×90
Tutte 728×90

Arriva il grande caldo africano. La situazione nel week-end e nella prossima settimana

Arriva il grande caldo africano. La situazione nel week-end e nella prossima settimana

Il portale meteoincalabria.it ha pubblicato un approfondimento preciso, sottolineando come sul Mediterraneo centrale persista ancora un vistoso campo di alta pressione alimentata da aria calda di matrice sub sahariana. Al momento il “cuore caldo” (con temperature a 850 hPa, cioè circa 1550 m slm, superiori a +25°) si limita ad interessare la Spagna. Tale “cuore caldo”, però, a causa della dinamica futura del promontorio anticiclonico stesso, pian pianino si sta avvicinando all’Italia: la nostra Calabria vivrà, pertanto, un graduale rialzo delle temperature che troverà il suo apice nella prossima settimana.

Un esteso promontorio anticiclone di origine sub-tropicale sta dominando l’Europa centrale e meridionale ormai da giorni. L’ondata di caldo ha investito la penisola iberica e la Francia occidentale, con temperature che, in particolare sulla Spagna, hanno superato su vaste aree i 40°, con picchi di 44°: si veda, ad esempio, la mappa delle temperature massime registrate il 18 giugno.

Gli effetti in Calabria, sottolinea il portale in un articolo dettagliato, sono presto individuati: in primis si registrerà un graduale ma inesorabile aumento delle temperature durante il weekend e lunedì, quando le temperature nelle zone interne vallive della nostra regione potrebbero toccare anche i 36°/37°. Tale graduale aumento, poi, potrebbe culminare in una scudisciata di aria sahariana ancora più caldaproveniente da sud-ovest, a partire da martedì 27 giugno… e come si vede siamo giunti a parlare del tempo che potrebbe fare fra 5 giorni! Come dicevamo in precedenza, questo è un limite che non possiamo, e non vogliamo, valicare, se non a livello di “ipotesi”, visto che oltrepassandolo, giungeremmo a stilare previsioni con scarsa affidabilità. Insomma ciò che v’è di certo è l’intensificazione graduale del caldo nel weekend e fino a martedì, dopodiché, si possono solo fare ipotesi.

Per ciò che riguarda il dettaglio, ecco come trascorreremo il week-end. Oggi, venerdì 23 giugno, i cieli saranno sereni o poco nuvolosi quasi ovunque con temperature che risulteranno in rialzo. Piogge, localmente anche a carattere di rovescio e nelle ore centrali della giornata, potranno aversi su Pollino centrale, monti dell’Orsomarso, Sila e serre vibonesi. Domani, sabato 24 giugno, avremo prevalentemente cieli sereni o poco nuvolosi, con ancora della residua, debole instabilità pomeridiana sui monti calabresi.

Related posts