Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Serie C lancia una scialuppa di salvataggio. Fideiussioni entro il 5 luglio

La Serie C lancia una scialuppa di salvataggio. Fideiussioni entro il 5 luglio

Posticipato di cinque giorni il termine massimo per poter presentare le garanzie valide all’iscrizione. Gli altri anni il termine perentorio per la fideiussione era il 30 giugno.

Il Consiglio Federale, visto il Comunicato Ufficiale n. 113/A del 3 febbraio 2017, con il quale è stato previsto il termine del 30 giugno 2017, per il deposito delle garanzie a prima richiesta ai fini della concessione della Licenza Nazionale Campionato Serie C 2017/2018 (già Divisione Unica); tenuto conto che, nella riunione consiliare del 26 giugno, si è condivisa l’opportunità, all’esito di approfondimenti effettuati presso gli istituti assicurativi, di fornire alcune precisazioni al testo del modello di garanzia assicurativa che dovrà essere utilizzato dalle società della Lega Italiana Calcio Professionistico; considerato che, alla luce della suddetta novità, si rende necessario differire al 5 luglio 2017, il termine del 30 giugno previsto dal Comunicato Ufficiale n. 113/A del 3 febbraio 2017, per il deposito della garanzia bancaria a prima richiesta o della garanzia assicurativa a prima richiesta o della garanzia a prima richiesta rilasciata da soggetto iscritto all’Albo di cui all’art. 106 del T.U.B; visto l’art. 27 dello Statuto Federale ha deliberato quanto segue:

 il termine del 30 giugno 2017, stabilito dal Titolo I), paragrafo I), lett. E), punto 9), dal Titolo I), paragrafo IV), lett. A), punto 5), dal Titolo I), paragrafo IV), lett. B), punto 6) e dal Titolo I), paragrafo IV), lett. C), punto 4) del Comunicato Ufficiale n. 113/A del 3 febbraio 2017, per il deposito della garanzia bancaria a prima richiesta o della garanzia assicurativa a prima richiesta o della garanzia a prima richiesta rilasciata da soggetto iscritto all’Albo di cui all’art. 106 del T.U.B, è differito al 5 luglio 2017.

Related posts