Politica

Corigliano, al via la raccolta differenziata. Geraci: «Fatto rivoluzionario»

La rivoluzione è iniziata. La giornata di sabato scorso 1 luglio ha rappresentato una data storica per la città di Corigliano che si appresta a raccogliere la sfida del nuovo servizio di raccolta differenziata.

Con circa 100 addetti e 40 automezzi, lo staff di Ecoross, supportato dal personale comunale e dagli agenti della Polizia Municipale, ha rimosso tutti i vecchi cassonetti allo scalo, dove ora si dà spazio alla raccolta con il sistema del porta a porta spinto.

Orgogliosa l’Amministrazione comunale per il progetto messo a punto, di cui l’azienda Ecoross è aggiudicataria, attraverso il quale si darà decoro e pulizia all’intero territorio. L’obiettivo, infatti, oltre a raggiungere il 65% di raccolta differenziata già a partire dal primo anno, è quello di rendere la città più accogliente abbattendo anche i costi di conferimento.

«Siamo pronti a questa sfida – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Geraci che, unitamente agli assessori Marisa Chiurco, Benito Apicella, Raffaele Granata e al presidente del consiglio comunale Pasquale Magno, ha presenziato alle operazioni di rimozione dei vecchi cassonetti – che rappresenta un fatto rivoluzionario e che, insieme alle altre attività che stiamo mettendo in campo, contribuisce ad abbellire la città e a migliorarne complessivamente l’immagine. Corigliano può crescere ed elevarsi. Gli uffici comunali continueranno a fare il loro dovere ma ora gran parte della responsabilità passa ai cittadini, che invito a segnalare episodi di inciviltà ancora oggi sparsi. Fortunatamente si tratta di fatti isolati messi in atto da minoranze. Noi ci prodigheremo con i controlli e il monitoraggio, l’azienda Ecoross farà quanto di sua competenza, ma abbiamo bisogno di collaborazione. La città è di tutti».

Dietro a questa “nuova era” vi è una straordinaria e instancabile attività messa in campo su più fronti dall’intero staff dell’azienda Ecoross, rappresentata sabato mattina dall’Amministratore unico Walter Pulignano, dal procuratore Eugenio Pulignano e dal responsabile dei Servizi di Igiene Urbana dott. Simone Turco. Durante i mesi passati si è provveduto alla consegna di kit, attrezzature e materiale informativo alle varie categorie di utenze, a una intensa e capillare opera di informazione e sensibilizzazione e alla installazione di tutto il necessario per consentire il corretto svolgimento del servizio.

«Abbiamo messo i cittadini nelle condizioni di fare la raccolta differenziata e di farla bene. La nostra attività – afferma Walter Pulignano – ovviamente non finisce oggi. Noi siamo e saremo sempre a disposizione, pronti ad affiancare gli utenti in questa prima fase di start up. In una fase successiva, quando ormai sarà tutto a regime, considerato che la raccolta differenziata è un obbligo di legge, il nostro auspicio è che non vengano più tollerati comportamenti incivili e conferimenti non corretti, attraverso controlli serrati e sanzioni, se necessario, per chi non rispetta le regole».

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina