Tutte 728×90
Tutte 728×90

Due ex Cosenza trovano casa. Cerri vice-ds all’Alessandria, Orlandi all’Olbia

Due ex Cosenza trovano casa. Cerri vice-ds all’Alessandria, Orlandi all’Olbia

Il vecchio capo dell’area tecnica rossoblù Cerri lavorerà a stretto contatto con Sensibile, mentre Orlandi ha firmato un biennale con la formazione sarda.

Oltre al nuovo allenatore Cristian Stellini, l’Alessandria ha presentato un volto che a Cosenza è stato protagonista per la prima parte di stagione. Non si tratta di un calciatore, ma di una figura che completa lo staff del direttore sportivo Pasquale Sensibile: Massimo Cerri, ex capo dell’area tecnica del Cosenza sarà il vice ds, mentre Giuseppe Bugatti e Alessandro Soldati completano l’organigramma.

Cerri arrivò un anno fa a Cosenza dopo l’addio di Mauro Meluso su chiara indicazione di Giorgio Roselli. Fece il mercato estivo e concluse la sua avventura da uomo mercato dei Lupi nel giorno dell’esonero del tecnico umbro. Fino al termine della stagione rimase nell’organigramma del club come osservatore. Queste le parole usate per presentarlo da Sensibile: «Massimo Cerri, dopo varie esperienze sia da allenatore sia da manager, nel Piacenza, l’anno scorso ha costruito la squadra del Cosenza, che è arrivata ai play-off. All’Alessandria sarà il vice direttore sportivo. Non stupitevi se lo vedrete in pantaloncini e tuta sul campo di allenamento: all’occorrenza infatti potrà anche partecipare alle sedute per avere  un punto di vista ancora più vicino a quello del mister». Insomma, nulla di nuovo per chi ha imparato a conoscerlo.

Dopo Cerri, anche un’altra figura dell’ultimo staff tecnico del Cosenza ha trovato subito sistemazione. Il preparatore dei portieri Federico Orlandi ha firmato un biennale con l’Olbia. La crescita di Ravaglia, Saracco e soprattutto Perina si deve soprattutto ai consigli dell’ex vice di Gigi Frattali.

Related posts