Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza K42, Caratozzolo e Arena sul podio della Scilla-Bagnara

Cosenza K42, Caratozzolo e Arena sul podio della Scilla-Bagnara

I due atleti della Cosenza K42 sono arrivati rispettivamente al secondo e al terzo posto alle spalle di Alessandro Brancato del G.P. Parco Alpi Apuane.

Con uno sprint in progressione sul rettilineo finale, dopo 10,3 km di suggestivi saliscendi, Alberto Caratozzolo stacca il suo compagno di squadra Salvatore Arena della Cosenza K42 e raccoglie gli applausi della sua Bagnara, conquistando il 2° gradino del podio alle spalle di Alessandro Brancato del G.P. Parco Alpi Apuane. La Costa Viola Run, prova valida come campionato regione individuale master di corsa su strada, ha unito domenica mattina le due città della costa tirrenica reggina attraverso un drappello di runners, snodatosi lungo il tratto della vecchia statale 18 con in testa il 29enne Brancato. L’atleta siciliano, che vanta un personale sui 10 km su strada di 30’31’’, ha tagliato in solitaria il traguardo con il tempo di 33’41’’, completando il tracciato di gara alla media di 3’16’’ a km.

Con un ritardo di 2 minuti dal vincitore, il giallonero della Cosenza K42 Caratozzolo conclude le sue fatiche a 3’28’’ di media con il tempo di 35’42’’, anticipando di 8 secondi Salvatore Arena, terzo assoluto e primo SM35. All’8° posto in classifica generale si piazza Francesco Scordino in 39’23’’, ottenendo la maglia di campione regionale SM50 2017. In 42’07’’ Massimo Ragusa è secondo tra i pari età. Ottima prova per Emanuele Franzese e Diego Bruno, al traguardo rispettivamente in 43’25’’ e 43’34’’.

Rammarico per il terzo posto in gara femminile di Chiara Raffaele della Cosenza K42, seconda alle spalle di Palma De Leo per oltre trequarti di gara, raggiunta e superata nel finale dalla peruviana Luz Nadine De La Cruz dell’Atletica Sciuto. Grazia Toma conquista il titolo in palio per la categoria SF55.

In attesa dei campionati italiani individuali master su pista in programma dal 7 al 9 luglio ad Orvieto, test prova di 10 km sabato sera per Katia Scionti sul lungomare di Capo d’Orlando. La gara inserita all’interno del programma della terza edizione della 6 Ore Città di Capo D’Orlando by Night, ha proclamato vincitrice tra le donne l’atleta messinese tesserata K42, giunta al traguardo dopo avere fatto il vuoto con il tempo di 39’01’’. A completare il podio femminile, Nadiya Sukharyna del Torrebianca in 40’46’’ e Luigia Tripepi della Podistica Messina in 45’21’’.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it