Tutte 728×90
Tutte 728×90

Iscrizione in Serie C, due sono già fuori. Altre quattro società restano borderline

Iscrizione in Serie C, due sono già fuori. Altre quattro società restano borderline

L’11 luglio la Covisoc comunicherà i propri verdetti dando tre giorni di tempo alle squadre non in regola con i conti di sistemarli. Il 20 luglio, poi, Consiglio federale.

Il 20 luglio ormai incombe. È il giorno in cui si riunirà il Consiglio Federale per ufficializzare il format della terza serie per il campionato 2017-18. Facciamo il punto delle scadenze.

Delle 58 società che hanno presentato il 30 giugno la domanda di iscrizione al campionato di Lega Pro 2017-18 hanno depositato la fideiussione di 350mila euro il 5 luglio solo in 54 (mancano all’appello quattro club: AkragasMacerateseMantova Messina, che incorreranno nel deferimento e nella penalizzazione di un punto in classifica). Entro ieri, 7 luglio, tutti i conti economici non sanati alla data del 30 giugno dovevano essere sistemati secondo le direttive del sistema licenze nazionali.

Martedì 11 luglio la Covisoc emetterà il proprio verdetto sulla concessione delle le licenze nazionali, escludendo in modo temporaneo i club inadempienti. Esiste la possibilità di regolarizzare la propria posizione presentando un ricorso, nel quale si certifichi di aver sanato tutte le posizioni debitorie pendenti, da depositare entro le ore 19 di venerdì 14 luglio.

Oltre questa data i club inadempienti perderanno i requisiti per ottenere la Licenza Nazionale necessaria e saranno esclusi dal campionato di serie C 2017-18. Il Consiglio Federale, nella seduta fissata per giovedì 20 luglio, ufficializzerà l’organico definitivo (integrabile con i ripescaggi). (calciopress)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it