Giudiziaria

‘Ndrangheta a Scalea, cade l’accusa più grave per l’ex sindaco di Scalea

La Corte d’appello di Catanzaro ha assolto dall’accusa di associazione mafiosa l’ex sindaco di Scalea Pasquale Basile che si è così visto ridurre la pena da 15 anni a 6 anni e 4 mesi per reati fine.

I giudici hanno rideterminato la pena anche nei confronti di altri 14 imputati, mentre hanno confermato 6 condanne e 9 assoluzioni. Il processo era scaturito dall’operazione Plinius condotta nel luglio del 2013 dai carabinieri del Comando provinciale di Cosenza contro la cosca Valente-Stummo, operante a Scalea e che, per gli investigatori, è subordinata alla cosca Muto di Cetraro.

Basile è stato difeso dagli avvocati Vincenzo Adamo e Marina Pasqua. «Esprimo grande soddisfazione – ha sostenuto Adamo – per l’esito del giudizio di appello nei confronti dell’ex sindaco di Scalea Pasquale Basile, che modifica sostanzialmente l’ipotesi d’accusa stabilendo che il nostro assistito non ha mai rivestito alcun ruolo né da organizzatore, né da partecipe nell’associazione mafiosa ipotizzata».

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina