Tutte 728×90
Tutte 728×90

Prima edizione di “Terrenotrie Ceramic Festival” a Tortora

Prima edizione di “Terrenotrie Ceramic Festival” a Tortora

Artisti ceramisti provenienti da tutta Italia, parteciperanno alla prima edizione di “Terrenotrie Ceramic Festival”, che si terrà a Tortora sabato 22 e domenica 23 luglio.

L’evento che si svolgerà nel centro storico della cittadina, è stato organizzato dall’Associazione Terrenotrie in collaborazione con l’amministrazione comunale di Tortora, Assessorato alla Cultura.
Sabato 22 dalle ore 8 alle ore 13, sarà allestito al Museo di Blanda, uno spazio per l’esposizione delle opere che parteciperanno al concorso.
Dalle ore 16 alle 22, si terranno dei laboratori interattivi di ceramica, all’esterno del museo, con dimostrazioni pratiche dei maestri ceramisti, al tornio e tecnica Raku. Verranno inoltre esposti i lavori dei bambini , del corso di ceramica, svolto dall’associazione Terrenotrie nel periodo scolastico.
Alle ore 22, si assisterà alle scenografiche cotture a cielo aperto dei pezzi realizzati e decorati in loco, per mezzo di forni appositi.




Domenica dalle ore 16 alle 22, saranno esposti i manufatti ceramici realizzati durante i laboratori e premiati i primi tre classificati.
Una manifestazione che vuole essere anche una riscoperta delle tradizioni del territorio. L’antica città di Blanda, terra degli Enotri, è una delle più ricche ed importanti in Calabria per i numerosi reperti ceramici custoditi nel museo.
Tema della prima edizione: “La Terra Racconta”. Ogni artista presenterà un’opera scultorea tridimensionale, che metta in risalto l’identità di una civiltà. I manufatti, che saranno ammessi al concorso, verranno esposti in una mostra permanente, nella sezione di arte contemporanea, nel Museo di Blanda.
“Siamo certi – ha sottolineato l’assessore alla Cultura, Annamaria Olivo – che questa manifestazione sia destinata a crescere negli anni. La cultura è legata alle tradizioni del territorio, che come amministrazione, crediamo vadano valorizzate. Ringraziamo l’associazione Terrenotrie per il loro impegno e l’associazione Zafarana e la Pro Loco per la partecipazione. Invitiamo i cittadini a prendere parte numerosi all’iniziativa”.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it