Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mater, raffica di patteggiamenti. Altri scelgono l’abbreviato

Mater, raffica di patteggiamenti. Altri scelgono l’abbreviato

Si è svolta ieri mattina l’udienza preliminare del processo “Mater”, l’inchiesta della procura di Cosenza sulla rete di spaccio nel centro città.

Si è svolta ieri mattina l’udienza preliminare del processo “Mater”, l’inchiesta della procura di Cosenza sulla rete di spaccio nel centro città.

Indagini che hanno permesso di evidenziare le presunte condotte illecite degli indagati, tanto che più di dieci soggetti coinvolti nelle risultanze investigative avviate dai carabinieri di Cosenza, hanno scelto di patteggiare la pena. Alcuni faranno l’abbreviato, mentre altri attenderanno di essere giudicati col rito ordinario.

Prossima udienza fissata per il 25 luglio quando il gup Greco deciderà sulle varie richieste presentate dal collegio difensivo che è composto dagli avvocati Angelo Pugliese, Raffaele Rigoli, Raffaele Brunetti, Eugenio Caruso, Antonio Ingrosso, Antonio Quintieri, Gianluca Garritano, Roberta Provenzano, Pino Perri, Emanuela Capparelli, Paolo Pisani, Giampiero Calabrese, Gianluca Caruso, Maurizio Nucci, Antonio Sanvito, Cristian Bilotta, Francesco Cappuccio, Domenico Caputo, Francesco Cribari, Ornella Nucci, Cesare Badolato, Cristian Cristiano, Fiorella Bozzarello, Ugo Ledonne, Aurelio Sicilia, Mario Stella, Giuseppe De Marco, Celeste Parisella, Alfonso Cassiano, Antonio Aloe e Giovanni Mazzei. (Antonio Alizzi)

Related posts