Tutte 728×90
Tutte 728×90

Acri, che acquisti! In rossonero anche Gallo, Itri e Bertini

Acri, che acquisti! In rossonero anche Gallo, Itri e Bertini

In rossonero anche i centrocampisti Fabio e Levato e l’attaccante Petrone. Confermato invece il portiere Franza dopo l’ottima stagione scorsa.

 

 

Dopo l’amichevole di lusso contro il Crotone (finale 6-0 per la squadra di Nicola), l‘Acri snocciola tutti insieme i volti nuovi che la prossima stagione. Si tratta di calciatori importantissimi per la categoria che daranno certamente un grande contributo a mister Pascuzzo. Iniziamo dalla conferma. Rimarrà ad Acri anche nella prossima stagione il portiere Nunzio Franza. L’ex numero 1 del Cosenza, classe 1993, è riuscito a rimettersi in gioco l’anno scorso, risultando uno dei migliori calciatori della compagine allenata allora da Galeano. Passiamo alla difesa. Sono giocatori dell’Acri Alessandro Itri e Gaetano Bertini. Il primo, classe 1986, ha appena vinto il campionato d’Eccellenza con la maglia dell’Isola Capo Rizzuto. In passato tantissima esperienza in Serie D con le maglie anche di Vigor Lamezia, Montalto e Sambiase tra le calabresi. Bertini invece, classe 1987, proviene dalla Vigor Lamezia. In passato protagonista anche con Castrovillari, Paolana e Vibonese tra le altre. Altri due arrivi per il centrocampo. Si tratta di Domenico Fabio e Giuseppe Levato. Il primo, classe 1988, arriva dall’Olympic Acri e, dopo gli anni anche tra i professionisti con Rende e Cosenza, si è costruito un’ottima carriera nelle categorie inferiori. Levato, classe 1993, arriva invece dal Corigliano e con la maglia dell’Acri ha già giocato in passato. Passiamo alla prima linea. Sono due calciatori dell’Acri Paolo Gallo (nella foto) e Francesco Petrone. Il primo, classe 1985, torna in rossonero dal Sambiase dopo due anni ed ha già disputato in passato ben 5 campionato con l’Acri. Una vera e propria bocca di fuoco capace di vincere la classifica marcatori del massimo campionato regionale per tre volte di fila e che anche lo scorso anno è stato, con 20 reti messe a segno, il vice capocannoniere dell’Eccellenza dietro solo a Longo della Paolana. Petrone è invece un classe 1996, anch’egli già ad Acri due stagioni orsono e che, nella scorsa annata, ha vestito la maglia del Sersale in Serie D. Insomma una batteria completa per provare a giocare un ruolo non da comprimari nel prossimo campionato d’Eccellenza. (Alessandro Storino)

Related posts