Tutte 728×90
Tutte 728×90

Paolana, all-in su Cipparrone. Sarà lui il nuovo allenatore

Paolana, all-in su Cipparrone. Sarà lui il nuovo allenatore

Venerdì l’accelerata. In settimana previsto l’annuncio. Superata la concorrenza di Tuoto che sembrava il grande favorito. Confermati il difensore Filippo ed il centrocampista Del Popolo. Ecco i primi acquisti bianco-azzurri.

“Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”. Cantava così Antonello Venditti qualche anno fa. Mai frase più azzeccata per spiegare il ritorno di Sandro Cipparrone sulla panchina della Paolana. Un ritorno che è ormai cosa fatta. Mercoledì, massimo giovedì, è previsto l’annuncio ufficiale. L’ultimo allenatore a vincere il campionato d’Eccellenza nel 2006 con i bianco-azzurri, torna in quella piazza che lo ha visto sempre fare bene. Prima da calciatore, poi da allenatore-giocatore e poi solo da tecnico. Fin dal giorno della nomina, il ds Loizzo ha avuto sempre il pallino di riportare Cipparrone a Paola. Ma la figura del tecnico cosentino sembrava troppo lontana anche per motivi economici. La panchina della città del Santo sembrava poter essere assegnata quindi a Claudio Tuoto, indimenticato bomber nell’anno di un salvezza tribolata (andrà a San Fili?). Con Loizzo che nel frattempo ci provava anche con Carnevale e Pellicori. Venerdì l’accelerata su Cipparrone e l’incontro a Paola che ha posto le basi per il grande ritorno. Allenatore e dirigenza sono praticamente d’accordo su tutto. Adesso resta da formare il parco giocatori.

Confermati dallo scorso anno il difensore Filippo ed il centrocampista Del Popolo. Difenderà la porta della Paolana il portiere Vitaliano Cristoforo, classe 1992 in arrivo dalla Promosport. Torna dalla Palmese anche il centrocampista Castellano. Accordo concluso con l’esterno Gallo, classe 1994, in arrivo dal Comprensorio San Lucido. Sempre dalla squadra tirrenica, il ds Loizzo ci prova con la punta De Luca. Sondaggio anche per tre ex calciatori della Luzzese: il difensore Scarlato, il centrocampista Scarnato e l’esterno Morrone. (Alessandro Storino)

Related posts