Tutte 728×90
Tutte 728×90

Gironi zoppi in Serie C. Cosenza, che si fa con gli abbonamenti?

Gironi zoppi in Serie C. Cosenza, che si fa con gli abbonamenti?

Il Cosenza ha già venduto circa 300 abbonamenti sulla base di 19 incontri casalinghi che invece saranno 17. I tifosi che hanno dato fiducia al club aspettano comunicazioni.  

Con la pubblicazione da parte della Serie C dei tre gironi, si evince come siano 17 e non 19 le partite casalinghe in programma allo stadio Marulla. Il Cosenza, però, ha già messo in vendita circa 300 abbonamenti per un pacchetto che contemplava il girone a 20 squadre.

Il club ha infatti programmato la campagna di marketing proprio su questo aspetto, abolendo la giornata rossoblù e contenendo in 15 euro l’aumento rispetto ad un anno fa. Un abbonamento di Curva Bergamini ad oggi costa 140 euro, invece uno di Tribuna A 175. Nel comunicato diramato a fine luglio si sottolineava proprio «l’estensione della validità dell’abbonamento a 19 gare anziché 18 con la cancellazione della classica “giornata rossoblù”». Cosa succederà pertanto alla luce della novità arrivata da Firenze?

Le soluzioni sono molteplici, come ad esempio rivedere in proporzione il costo dell’abbonamento e rimborsare il surplus sotto forma di gadget o di un altro tagliando. C’è chi spera che quelle gare in più possano sfruttarsi nei match di playoff (o di Supercoppa se si dovesse arrivare primi…) e non di Coppa Italia dove di solito c’è un appeal molto basso (derby esclusi, chiaro). Di sicuro quanti hanno già inteso dare fiducia a Via degli Stadi subito dopo il lancio (c’erano interessanti agevolazioni come quelle per i vecchi abbonati o una percentuale di sconto maggiore fino all’11 agosto, ndr), adesso aspettano info da parte della società rossoblù certi che non tarderanno ad arrivare.

Related posts