Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, sei gol nel test in famiglia

Cosenza, sei gol nel test in famiglia

Fontana ha fatto disputare ai suoi due tempi da circa 35′ sotto un gran caldo. A parte quattro calciatori, gli altri si sono alternati. Doppiette per Statella e Tutino.

In un clima tipico di posti nordafricani, il Cosenza ha disputato oggi pomeriggio un test in famiglia per valutare il grado di preparazione dei singoli calciatori. Da una parte Fontana ha deciso di schierare Saracco tra i pali, con una retroguardia formata da Bilotta, Pasqualoni, Pascali e D’Orazio. A centrocampo Mungo e Bruccini interni con Palmiero in cabina di regia giostravano qualche metro più indietro del tridente Liguori-Mendicino-Tutino. Dall’altra parte a sorpresa un 4-4-2 molto offensivo. A protezione di Perina hanno giocato Corsi, Collocolo, il “principe” Occhiuzzi e Pinna. Loviso e Trovato componevano la cerniera in mediana, con Caccavallo e Stetella sulle fasce e la coppia Baclet-Ruffolo davanti.

Il vantaggio arriva per gli uomini in blu a margine di un anticipo secco di Pasqualoni su Ruffolo. Mendicino allarga bene per Tutino che in diagonale fredda Perina, prima autore di qualche intervento dei suoi. Il pareggio, bellissimo, è di Statella che rientra sul destro, si beve Bilotta e trova il gol a giro sul palo lungo.

Nel secondo tempo qualche accorgimento: Pinna e Corsi si sono invertiti con Bilotta D’Orazio, stessa cosa hanno fatto Mendicino con Baclet, Tutino con Statella e Liguori con Caccavallo. Da segnalare che Fontana ha provato un centrocampo formato da Bruccini, Loviso e Trovato. I frutti sono arrivati subito: bravo Caccavallo a sfruttare un’indecisione di Quintiero su azione di corner. Tutino, dopo un gol annullato a Caccavallo, dal dischetto ha fatto 2-2. Ancora Statella per il 3-2, ma il 3-3 arriva con un’inzuccata di Mendicino a margine di un’azione spettacolare dei bianchi, ridotti in dieci per il forfait di Ruffolo.

Hanno lavorato a parte Idda, Calamai, Stranges e Criaco, la società ha concesso alla squadra due giorni di riposo, si riprenderà martedì prossimo.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it