Tutte 728×90
Tutte 728×90

Bruccini: “Cosenza è una piazza che merita. Daremo il massimo”

Bruccini: “Cosenza è una piazza che merita. Daremo il massimo”

La mezzala precisa: “Abbiamo giocatori importanti per la categoria. Poi il mister ti da motivazioni importanti, ti da stimoli e pretendete giustamente il massimo. Noi cercheremo di stargli dietro e dargli ascolto”.

Aveva molte offerte. Alla fine, però, Mirko Bruccini ha scelto il Cosenza. Centrocampista che a Lucca ha lasciato il segno. Ora a disposizione di Fontana. Una mezzala destra che può all’occorrenza giocare da play davanti la difesa (come avvenuto nei play-off a Parma con la Lucchese).
Bruccini in conferenza stampa sottolinea. “Ho scelto Cosenza dopo aver ricevuto la chiamata del direttore Trinchera. Mi ha stimolato il progetto, poi una piazza come Cosenza la si conosce grazie al suo pubblico e alla sua storia. Tempo qualche giorno ed ho subito accettato. E’ la prima volta che scendo al Sud, così come la prima volta nel girone C della Serie C. Stimolante direi”.
Poi sulla squadra precisa. “Sono qui da una settimana e vi posso garantire che ho trovato una squadra motivata con un gruppo molto affiatato. L’obiettivo è di fare bene, la piazza lo merita. Basta guardare la gara di Coppa per capire l’entusiasmo che si può creare. Dispiace per il risultato ma credetemi se vi dico che allenamento dopo allenamento miglioriamo. Arriveremo pronti alla prima giornata di campionato”.
In conclusione il centrocampista traccia il percorso. “Abbiamo giocatori importanti per la categoria. Poi il mister ti da motivazioni importanti, ti da stimoli e pretendete giustamente il massimo. Noi cercheremo di stargli dietro e dargli ascolto. Obiettivo? Arrivare in alto. La mia condizione? Ho una settimana nelle gambe e ne restano altre due. Credo di essere pronto per l’inizio”. (co.ch.)

Related posts