Tutte 728×90
Tutte 728×90

Corsa, sudore e tattica. Il Cosenza fa il pieno alla ripresa degli allenamenti

Corsa, sudore e tattica. Il Cosenza fa il pieno alla ripresa degli allenamenti

Fermi in tre, è stato aggregato dal settore giovanile anche il giovane Gaudio. Da risolvere il problema relativo al manto erboso del Marulla. Sabato test con la Palmese.

Ripresi gli allenamenti in casa rossoblù con Fontana che quasi non credeva alle condizioni del manto erboso del Marulla. È un discorso che, se portato per le lunghe, rischia di compromettere una buona campagna acquisti (comunque ancora da concludere).

Il tecnico rossoblù ha fatto affidamento praticamente su tutto l’organico, con l’eccezione di tre elementi: Criaco, Trovato e Stranges. Il primo, che potrebbe cambiare casacca prima della fine del mercato, soffre da un po’ a causa di un fastidio al piede ed anche oggi si è sottoposto alle cure dei medici lontano dal campo di gioco. Discorso differente per i due baby. L’ex Fiorentina ha accusato una pubalgia dalla quale sta recuperando grazie all’aiuto dei fisioterapisti, Stranges invece è in attesa di superare lo stiramento che gli ha fatto saltare tutto il precampionato e i due mesi estivi. In squadra c’era anche Gaudio, ragazzo classe 1998 del vivaio dei Lupi che l’anno scorso si è fatto le ossa in prestito alla Sicula Leonzio.

Dopo la consueta fase di riscaldamento, Fontana ha diretto quasi un’ora di allenamento tattico dove ha provato uomini e schemi, non lesinando affatto di richiamare gli atleti più refrattari a recepire le sue indicazioni. A turno, subito dopo, una parte ha sudato le proverbiali sette camicie con il preparatore atletico Trepiccione, un’altra si è messa a disposizione di Tentoni per un approfondimento Tutti hanno cercato di smaltire i tre giorni liberi concessi dal club a cavallo di Ferragosto. Sabato si disputerà un test con la Palmese, formazione che milita in Serie D.

Related posts