Tutte 728×90
Tutte 728×90

Trinchera: «Lecce stra-favorito. Catania e Trapani davanti al Cosenza»

Trinchera: «Lecce stra-favorito. Catania e Trapani davanti al Cosenza»

Il ds dei Lupi Trinchera poi elogia il collega Meluso: «Ha già fatto bene in rossoblù e quest’anno al Via del Mare ha allestito un organico strepitoso. Se io sogno al Marulla? E’ legittimo…».

Stefano Trinchera ha concesso una lunga intervista al Quotidiano di Puglia. Il ds del Cosenza ha parlato principalmente della sua esperienza al Lecce, ma non ha esitato a rispondere alle domande relative all’attualità. «Io a Cosenza sto già benissimo – ha detto – Ho lasciato a Francavilla un ambiente dove si faceva calcio nel rispetto assoluto dei ruoli ed ho trovato a Cosenza la stessa situazione. In quanto ai sogni, sono sempre legittimi».

Trinchera non fa mistero che il Cosenza non parta in pole position e ribadisce quanto già sottolineato in sede di presentazione. «Davanti a noi ci sono tre squadre di grandissima struttura: Lecce, Trapani e Catania. Il Lecce è la squadra più forte in assoluto, è la grande favorita con un organico semplicemente strepitoso».

L’ex capo dell’area tecnica della Virtus Francavilla elogia poi il collega Meluso. I due, a distanza di un solo anno, è come se si fossero scambiati le poltrone. «Meluso aveva già fatto molto bene a Cosenza ed il Lecce nella scorsa stagione è arrivato secondo – spiega Trinchera – Ha portato con sé elementi come Ciancio e Arrigoni e tutti li ricordano come due grandi giocatori. Il valore aggiunto di questa nuova stagione, con una squadra già consolidata e con una base già fortissima, penso proprio che saranno Di Piazza e Armellino: due che lasceranno un segno sul campionato».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it