Tutte 728×90
Tutte 728×90

Rende, sette gol alla Paolana. Presentate le nuove maglie

Rende, sette gol alla Paolana. Presentate le nuove maglie

La formazione di Trocini, passata in svantaggio, ha poi dilagato. Da segnalare la  doppietta di De Marco, giovane calciatore in prova.

Il Rende, in sinergia con il main sponsor Erreà, ha scelto Paola per presentare le quattro divise che i calciatori indosseranno nel corso della stagione agonistica. Dalla cittadina tirrenica è iniziato il tour che porterà la squadra biancorossa a visitare le varie realtà della provincia cosentina. Obiettivo, avvicinare quanti più, tra sostenitori e imprenditori, alla causa del Rende.

Ieri sera, su Piazza del Popolo, dal palco messo a disposizione dallo sponsor tecnico, dirigenti sportivi e rappresentanti delle istituzioni hanno promosso la compagine di Fabio Coscarella. Presenti i sindaci di Rende e Paola, rispettivamente Marcello Manna e Roberto Perrotta. Il rappresentante della casa sportiva, Moreno Bertazzo. I dirigenti della locale squadra di calcio della Paolana. Da parte del Rende, erano presenti, oltre il presidente Coscarella, il direttore sportivo Giovambattista Martino, il direttore generale Giovanni Ciardullo, il tecnico Bruno Trocini e tutta la rosa dei calciatori.

Il sindaco Manna si è nuovamente congratulato con la società calcistica cittadina elogiando il lavoro svolto del presidente Coscarella. Complimenti, anche, dal suo omologo del centro tirrenico Perrotta che ha detto: “il Rende rappresenta una bella e buona realtà. Come amministrazione cercheremo di aiutare la nostra squadra di calcio, la Paolana. Queste collaborazioni sono importanti”. Applaudito, il titolare del club Coscarella: “stiamo inanellando – spiega il patron – rapporti con tante realtà della provincia. Sono convinto che faremo una grande stagione, vogliamo dire che ci siamo e che vogliamo starti per tanto tempo”. Poi l’annuncio: “nella prima decade di settembre presenteremo la squadra nel centro storico di Rende, in seguito visiteremo i vari rioni della città”. In ultimo un ulteriore commento sul ricorso vinto: “abbiamo dimostrato la nostra condotta cristallina”. Infine, intervento del tecnico Trocini: “stiamo lavorando. I ragazzi si impegnano quotidianamente. Mercato? Da parte mia, dico, che siamo al completo”.

LE MAGLIE. Sono 4 le maglie presentate dal Rende, che poi si ridurranno a 3. Infatti, una divisa, interamente colorata di rosso (indossata per l’occasione da Gustavo Actis Goretta), verrà utilizzata soltanto nella prima gara contro la Reggina. Successivamente tale casacca verrà messa in vendita e il ricavato sarà devoluto interamente al reparto di pediatria dell’Ospedale “Annunziata” di Cosenza, diretto dal dottor Domenico Sperlì. L’iniziativa è nata dalla cooperazione tra il patron Coscarella e il responsabile dell’Erreà Bertazzo. «È un’iniziativa di cui andiamo particolarmente fieri – ha detto Coscarella – Insieme all’Erreà Sport e alla sensibilità dei nostri tifosi vogliamo dare un piccolo ma significativo aiuto a chi quotidianamente si prende cura dei bambini». La maglia titolare, indossata da capitan Francesco Pambianchi, è a strisce biancorosse orizzontali. Quella da trasferta, messa da Riccardo Rossini, “full black” con una striscia verticale biancorossa. In ultimo, la terza divisa, presentata da Denny Gigliotti, in completo bianco.

MERCATO. Assicurato Pasquale Porcaro per il reparto arretrato, i responsabili dell’area tecnica biancorossa stanno ultimando trattative per completare centrocampo e attacco. Per il secondo settore, Si riflette se affondare o meno per la punta Simone Caruso (’95), in forza al Catanzaro. Caruso conosce la piazza, perché in passato ha avuto modo di giocare con la casacca biancorossa. Inerente il centrocampo, il tassello da ingaggiare è un quinto di centrocampo (esterno).

IL TEST. Oggi pomeriggio, intanto, è stata la Paolana a fungere da sparring partner agli uomini di Trocini. I tirrenici sono passati in vantaggio, poi i biancorossi hanno dilagato. Il punteggio finale è stato 7-2: a segno Ricciardo, Pambianchi, Novello dagli undici metri, Felleca, De Marco (doppietta) e Savettieri. Questi ultimi due sono in prova. (Giulio Cava)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it