Tutte 728×90
Tutte 728×90

Stavano per appiccare un incendio nella villa vecchia, denunciati tre minori

Stavano per appiccare un incendio nella villa vecchia, denunciati tre minori

La Polizia municipale di Cosenza stasera intorno alle 19 ha fermato e poi denunciato tre minori, due ragazzini di 15 anni e una ragazzina di 13 anni colti in flagranza di reato mentre appiccavano il fuoco.

Volevano probabilmente emulare chi in queste settimane sta devastando la natura. Ma hanno fatto male i conti con la polizia municipale di Cosenza che stasera intorno alle 19 ha fermato e poi denunciato tre minori, due ragazzini di 15 anni e una ragazzina di 13 anni, i quali sono stati colti in flagranza di reato mentre stavano appiccando un fuoco all’interno della villa comunale di Cosenza (nella foto di Valentina Greco).
La segnalazione alla pattuglia in servizio nei pressi del centro storico è arrivata da un signore anziano che da casa sua aveva notato i tre agire con fare sospetto davanti a un albero dove c’era tanta vegetazione. A cinturare la zona è arrivata un’altra pattuglia che ha braccato i minori.
Controlli intensificati negli ultimi giorni, su disposizione dell’amministrazione comunale, dopo l’incendio avvenuto nel centro storico.

I tre minori sono stati accompagnati nell’ufficio di polizia giudiziaria e identificati. Poi l’ufficiale Luca Tricò ha informato la procura dei minori di Catanzaro e successivamente le rispettive famiglie che si sono dette amareggiate per l’accaduto. I tre minori denunciati hanno ammesso le loro responsabilità. (Antonio Alizzi)

Related posts