Tutte 728×90
Tutte 728×90

Castiglione Cosentino, i carabinieri ricordano l’omicidio di Renato Lio

Castiglione Cosentino, i carabinieri ricordano l’omicidio di Renato Lio

A Castiglione Cosentino si è celebrata la commemorazione del 26° anniversario dell’omicidio dell’Appuntato dei carabinieri Renato Lio, ucciso durante un conflitto a fuoco in Soverato il 20 agosto 1991.

Alla cerimonia hanno partecipato il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonnello Fabio Ottaviani, il Comandante della Compagnia carabinieri di Rende, capitano Sebastiano Maieli, il sindaco del Comune di Castiglione Cosentino Dora Lio, la vedova Lio, signora Anna De Luca e i figli Salvatore e Alfredo Lio, nonché una rappresentanza di militari, dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Rende e numerosi cittadini.

Dopo la santa messa, celebrata da Monsignor Salvatore Bucceri, presso la chiesa dei SS. Nicolò e Biagio, il corteo si è spostato presso il cimitero comunale, ove è stato lasciato un omaggio floreale dal Sindaco e dai familiari ed infine presso il monumento dedicato all’Appuntato, sito in Corso Marsico ove, dopo la benedizione, è stata deposta una corona e suonato il silenzio in ricordo del militare caduto in servizio.

Related posts