Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Cosenza si tuffa sul calciomercato. Fatta per Boniotti: è il primo innesto

Il Cosenza si tuffa sul calciomercato. Fatta per Boniotti: è il primo innesto

Il giovane terzino destro Boniotti domani raggiungerà il Marulla. Di proprietà del Brescia, toccherà però al Pordenone girare il prestito al Cosenza.

Il Cosenza ha definito con il Brescia il prestito del terzino destro Alberto Boniotti (’95), ma sarà il Pordenone però a girare il calciatore ai rossoblù. Si tratta di un’operazione abbastanza comune: il trasferimento del diritto alle prestazioni temporaneo di un atleta ad un terzo club evita una serie di passaggi burocratici. I più attenti ricorderanno che già una stagione fa toccò al Vicenza spedire ai rossoblù Madrigali senza ripassare dalla Fiorentina che ne deteneva il cartellino.

Boniotti non è stato convocato dal Pordenone per l’esordio in campionato di oggi pomeriggio in casa del Santarcangelo e già da venerdì non si allena più con i suoi ex compagni. Come spiegato già qualche giorno fa quando svelammo il nome del calciatore, con la maglia dei Ramarri è sceso in campo, per appena 1′, nel match di Tim Cup contro il Lecce.

Il Cosenza aveva già accelerato sul ragazzo a prescindere dal rosso rimediato da Corsi che, in qualità di capitano, si beccherà due giornate di squalifica. Boniotti è cresciuto nelle giovanili del Brescia ed ha esordito tra i professionisti tra i cadetti in Brescia-Vicenza 3-2 del 2014-2015. L’anno seguente esperienza da protagonista con il Pordenone in Prima Divisione, mentre come detto un anno fa era a Padova. (Antonio Clausi)

 

 

Related posts