Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, operazione sul gong. Risolto il contratto di Criaco

Cosenza, operazione sul gong. Risolto il contratto di Criaco

Il centrocampista Marco Criaco, dopo quattro stagioni in maglia rossoblù, ha rescisso il contratto che lo legava alla società di Via degli Stadi. 

Marco Criaco (’89) non è più un calciatore del Cosenza. Proprio sul gong, il centrocampista reggino ha rescisso il contratto che lo legava al sodalizio di Via degli Stadi. In questo modo, da svincolato, potrà accasarsi dove crede anche dopo la fine ufficiale del calciomercato.

Si chiude per il centrocampista reggino un’esperienza intensa che ha vissuto momenti esaltanti a fronte di 110 presenze in campionato, playoff compresi. A Criaco sarà legato per sempre uno dei momenti più belli della storia del Cosenza: il gol contro l’Aversa Normanna nel giorno magico del Centenario.

Criaco, pedina cercata fortemente da Roberto Cappellacci, ha accompagnato il club nella sua crescita passato dall’essere una società ripescata di Seconda divisione ad uno dei sodalizi più importanti della Serie C. Lascia il Marulla e i tifosi, che lo hanno comunque apprezzato per l’impegno profuso, con un bottino di 5 gol: l’ultimo contro il Monopoli l’anno scorso.

Il centrocampista, mezzala mancina in grado di giostrare anche sull’esterno, avrà adesso modo di poter aspettare la chiamata giusta. La Vibonese lo corteggia da gennaio, probabile che avanzerà un’offerta e che magari ritorni al San Vito da ex. (Antonio Clausi)

 

Related posts