Tutte 728×90
Tutte 728×90

La Cosenza K42 si aggiudica la Stracrotone. Giungato primo al traguardo

La Cosenza K42 si aggiudica la Stracrotone. Giungato primo al traguardo

Il giovane Alberto Giungato che compirà 20 anni il prossimo 11 settembre, tesserato Cosenza K42, si è imposto sulla distanza dei 5 chilometri con il tempo di 16’01’’.

Dopo quasi trent’anni ritorna la StraCrotone sulle strade della città pitagorica e ad aggiudicarsela è proprio un crotonese doc. Il giovane Alberto Giungato, compirà 20 anni il prossimo 11 settembre, tesserato Cosenza K42 categoria Promesse e proveniente dall’Atletica Runners 2012 del presidente Screnci, si è imposto domenica scorsa sulla distanza dei 5 chilometri con il tempo di 16’01’’ davanti allo Junior della Fiamma Catanzaro Luca Ursano (16’07’’) ed al sangiovannese della Jure Sport Paolo Audia, terzo in 16’16’’.

Buon viatico il tracciato a giro unico affrontato dall’atleta cresciuto nel quartiere Fondo Gesù, in vista degli italiani di corsa su strada in programma il prossimo weekend a Bergamo, risultato quest’anno elemento fondamentale in molte gare a squadre per il club bruzio ed ora accreditato tra i mezzofondisti più promettenti nel panorama dell’atletica calabrese. In evidenza a Crotone per la Cosenza K42, il team guidato da Maurizio Leone, anche il senior Aldo Carbone, 4° assoluto con il crono di 16’25’’ ed il velocista Gabriel Hutanu, che ha palesato ottime doti da fondista, classificandosi 8° in 17’13’’. Luigi Imbrogno con il tempo di 17’14’’ vince la categoria SM45. Andrea Leto chiude in 17’38’’ e Simone Biase in 18’33’’. Daniele Percacciuolo conclude in 18’55’’. Denis Bruno fa 24’06’’ mentre Mauro Valdrighi ferma il cronometro su 24’34”, conquistando il terzo gradino del podio degli SM60. Tra le donne Maria Gabriella Bartoletti è terza in 24’28’’.

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it