Tutte 728×90
Tutte 728×90

Matera alla ricerca di certezze. Con il Cosenza primo snodo della stagione

Matera alla ricerca di certezze. Con il Cosenza primo snodo della stagione

Gli uomini di Auteri vogliono riscattare l’ultimo ko in casa della Sicula Leonzio e con il Cosenza hanno un conto in sospeso dopo i play-off del maggio scorso. Dungandzic si prende il centro dell’attacco. De Falco andrà in regia.

 

Una quadratura del cerchio ancora da trovare, per riprovare ad essere protagonisti anche quest’anno nella parte alta della classifica. Il Matera del Presidente Columella, affronta la sfida contro il Cosenza, senza finora esser riuscito a convincere in questo inizio di stagione. Ed i risultati lo confermano. La squadra lucana, nelle prime due giornate, ha raccolto 3 punti. Frutto della vittoria della 1^ giornata contro l’Akragas. Un 1-0 striminzito e tutt’altro che convincente che aveva lasciato molti dubbi intorno alla squadra. Dubbi confermati nel brutto ko di Lentini in casa della Sicula Leonzio. Un 2-1 finale per i siciliani che sarebbe anche potuto essere più ampio visto il rigore fallito nel finale dai padroni di casa. Tra poche ore l’importantissimo banco di prova contro i lupi. Partita che, dopo soltanto 3 giornate, potrebbe segnare per entrambe le squadre un primo punto di svolta (positiva o negativa) della stagione. E dire che da queste parti il Cosenza ha vissuto la serata più esaltante dello scorso torneo. Lo scorso 24 maggio infatti, nel ritorno degli Ottavi di finale dei play-off, i lupi allora allenati da De Angelis, riuscirono a cogliere un grande pareggio  ed a qualificarsi per la Finale Eight in virtù della vittoria per 2-1 dell’andata. Fu una serata magica grazie al gol di Mendicino (nella foto l’esultanza) davanti a più di 400 tifosi rossoblù. Quel ko nella doppia sfida aprì un lungo periodo di riflessione in casa lucana. Con Auteri che sembrava ad un passo dall’addio per approdare al Padova, già pronto a fare ponti d’oro pur di averlo come allenatore. Quando sembrava tutto fatto, il ripensamento ed il nuovo matrimonio con il Matera.

Per quel che riguarda la formazione, Auteri non potrà contare sugli infortunati Di Sabbatino e Dammaco. Nel consueto 3-4-3 del tecnico siciliano, il portiere sarà Galubovic. I tre difensori dovrebbero essere Scognamillo, Stendardo e Mattera. Sulle fasce dovrebbero agire l’ex foggiano Angelo a destra e Casoli a sinistra. La cabina di regia dovrebbe essere affidata a De Falco con al suo fianco Salandria più di Maimone. In avanti certi del posto Giovinco e Battista. Resta il dubbio della punta centrale con Dungandzic che dovrebbe prendere il posto di Corado. (Antonio Clausi)

MATERA (3-4-3): Golubovic; Scognamillo, Stendardo, Mattera; Angelo, De Falco, Salandria, Casoli; Battista, Dungandzic, Giovinco. A disposizione: Mittica, Tonti, Buschiazzo, De Franco, Maimone, Sernicola, Maciucca, Corado, Sartore, Strambelli. Allenatore: Auteri.

Related posts