Tutte 728×90
Tutte 728×90

Fontana, un allenatore… operaio

Fontana, un allenatore… operaio

Simpatico siparietto con il tecnico rossoblù questa mattina al Marulla. Nel frattempo oggi doppia seduta per preparare al meglio la sfida di sabato contro la Fidelis Andria.

Simpatico siparietto questa mattina a margine della prima delle due sedute di allenamento del Cosenza. Completata la sessione, Gaetano Fontana si è fatto consegnare da uno dei giardinieri del Marulla una zappa ed ha provveduto da sé a rizollare parte del manto erboso. Il tutto tra gli sguardi sorpresi dei pochi tifosi presenti sugli spalti e le risate di Saracco, Perina e dei collaboratori del tecnico stesso. Un modo per tendere la mano a chi cura quotidianamente il rettangolo verde nel tentativo di riportarlo ai fasti di un tempo.

A prescindere dall’involontario sketch, è trascorsa un’altra giornata di intenso lavoro perché la partita contro la Fidelis Andria ha un peso specifico elevatissimo. Il Cosenza non può permettersi altri risultati che la vittoria e questo il trainer dei Lupi lo sa bene. Di mattina si è lavorato per reparto, con i singoli pacchetti ad eseguire gli esercizi in programma. Intensità e palleggio sono i due ingredienti che non mancano mai.

Nel pomeriggio, invece, la truppa si è trasferita nella vicina struttura del Real Cosenza per la seduta incentrata sulla tecnica e per sostenere la classica partitella a ranghi ridotti conclusiva. Fontana non si discosta dalla sua idea di partenza: il posto in squadra va sudato durante la settimana ed anche oggi ha lasciato intendere questo ai suoi uomini. Gli esami a cui si è sottoposto Palmiero sono incoraggianti e il centrocampista era già in gruppo, mentre precauzionalmente ha svolto differenziato. Domani allenamento mattutino per i difensori al ‘Marulla’, poi pomeridiano al ‘Real Cosenza’ prevista per le ore 16.30.

Related posts