Tutte 728×90
Tutte 728×90

Marchio: “Lecce favorito sulla carta. Ma il Rende ha entusiasmo”

Marchio: “Lecce favorito sulla carta. Ma il Rende ha entusiasmo”

Il difensore Paride Marchio potrebbe partire titolare se Pambianchi non recuperasse in tempo. Anticipato il match interno con la Virtus Francavilla.

Sabato contro il Lecce, mister Trocini sta pensando di schierarlo nella difesa insieme a Porcaro e Sanzone. Sul lato sinistro, dall’inizio del torneo, zona del capitano Francesco Pambianchi, Paride Marchio può disputare la prima gara in questa stagione. Tutto dipenderà da come cambieranno le condizioni dello stesso Pambianchi, che ha assistito dagli spalti del Lorenzon alla gara di Coppa contro la Reggina. Per Paride non è stato un inizio proprio entusiasmante: autorete a Catanzaro, poi in parte ripagata con la prestazione contro gli amaranto. Difensore di un certa statura, che non manca di inserirsi in avanti per percorrere la via della rete per il centrale cresciuto nelle giovanili del Cosenza.

Sabato il Rende sarà impegnato nella trasferta di Lecce: “Ripartiamo subito carichi con la voglia di fare bene e dare il massimo di uscire da questo momento – afferma Marchio -Nonostante la superiorità dell’avversario, vogliamo mettere tutto noi stessi”. Infatti, il Lecce al di là della sconfitta rimediata a Catania è una corazzata candidata alla vittoria del campionato, ricca di calciatori di rinomato spessore tecnico: “Certo, per blasone il Lecce avrebbe i tre punti in tasca. Noi cercheremo di ribaltare i pronostici. Noi siamo una rosa composta da ottimi elementi, scelti uno per uno dai nostri dirigenti i quali possiedono grandi qualità. Dunque, chi scenderà in campo darà il massimo. Sicuramente – chiude il difensore – manca qualche uomo chiave, soprattutto per condizione. Questo potrà influire sul piano psicologico, perché chi ha solcato (vedi Ricciardo che probabilmente non sarà della gara ndr) questi palcoscenici in passato poteva dare i giusti consigli agli esordienti. Nonostante questo, chi sarà in campo cercherà di giocare nel migliore dei modi”.

Nel frattempo la Lega Pro ha deciso di anticipare il match con la Virtus Francavilla. Il 23 settembre, anziché alle 20.30, si giocherà alle 16.30. (Giulio Cava)

Related posts