Tutte 728×90
Tutte 728×90

Il Rende a Lecce senza i favori del pronostico. Trocini: «Daremo tutto»

Il Rende a Lecce senza i favori del pronostico. Trocini: «Daremo tutto»

Il Rende non potrà fare affidamento su Ricciardo infortunato. Il tecnico Trocini: «Anche Pambianchi, Gigliotti e Viteritti non sono al top, deciderò se utilizzarli a ridosso della partita».

Sfida proibitiva in Salento per la formazione di Brunello Trocini. Il Rende, al contrario di venerdì scorso, quando aveva infilato tre vittorie consecutive, proviene dai ko contro il Siracusa e la Reggina in Coppa Italia. Entrambe le sconfitte, inoltre, sono maturare al Lorenzon. «Sulla carta quella di Lecce è una gara difficile – ammette il trainer biancorosso senza girarci intorno – Sappiamo quanto sia dura giocare contro i giallorossi, ma andremo al Via del Mare per battagliare. I padroni di casa dovranno sudare le proverbiali sette camice per strappare i tre punti».

Per ciò che concerne la formazione, Ricciardo è ko e non è stato convocato. «Anche Pambianchi, Gigliotti e Viteritti non sono al top, deciderò se utilizzarli a ridosso della partita» ha detto Trocini. L’impressione, però, è che almeno i primi due possano partire titolari. A protezione di Forte dovrebbero giostrare Sanzone, Porcaro e l’ex tarantino, mentre a centrocampo mancherà lo squalificato Franco. Laaribi detterà i ritmi in cabina di regia, ai suoi lati Rossini e Godano con Gigliotti e Blaze sulle corsie laterali. Davanti, con Actis Goretta, ci sarà Vivacqua.

«Il nostro campionato sarà fatto di sacrificio, giornata dopo giornata – chiude Trocini che ha convocato anche i fratelli Modic e Piromallo – A prescindere dal risultato di domani siamo consapevoli di quello che ci aspetta». (Giulio Cava)

Portieri: Forte, De Brasi, Cassalia
Difensori: Marchio, Sanzone, Coppola, Germinio, Porcaro, Pambianchi, Calvanese,
Centrocampisti: Viteritti, Rossini, Boscaglia, Gigliotti, Laaribi, Blaze, Godano, Modic A, Modic M, Piromallo
Attaccanti: Actis Goretta, Vivacqua, Felleca

Related posts