Tutte 728×90
Tutte 728×90

Pascali: «Ora bisogna darsi una svegliata. Il tempo passa»

Pascali: «Ora bisogna darsi una svegliata. Il tempo passa»

Il difensore Pascali, autore del gol del pari, precisa: «Ne ho viste tante e so che in un’annata ci sono periodi negativi. Noi ci teniamo e credetemi se dico che non ci dormiamo la notte. Ci teniamo a vincere. La vivo come un’ossessione».

Un suo gol ha evitato l’ennesima figuraccia dei silani. Pascali a fine gara è un fiume in piena. «Sono stato sempre abituato a vedere le cose positive. Oggi, a parte i primi 10 minuti, abbiamo fatto un’ottima gara. Volevamo rifarci dall’ultima prestazione in casa e questo forse ci ha un po’ condizionato. Abbiamo subito l’ennesimo gol su errore nostro. In un momento che non meritavamo. Perina ci ha tenuto in partita e lo ringrazio pubblicamente per averci tenuto in partita. Però ringrazio anche i miei compagni per il carattere dimostrato fino alla fine. Stiamo soffrendo anche noi, viviamo un momento no. Prendiamo gol su nostro errore e quando tiriamo gli altri fanno miracoli».

Poi Pascali sottolinea. «Siamo uomini e come tali soffriamo momenti di difficoltà. Soprattutto quando non lo meriti. Ma sono convinto che con il lavoro, lavorando ancora di più noi usciremo da questo momento. Ne ho viste tante e so che in un’annata ci sono periodi negativi. Noi ci teniamo e credetemi se dico che non ci dormiamo la notte. Ci teniamo a vincere. La vivo come un’ossessione».

«Io voglio vincere e contribuire per quanto posso a far bene a Cosenza – continua Pascali – Quello che stiamo facendo non è sufficiente, dobbiamo lavorare di più e cercare di dare sempre il massimo. Testa bassa e tanto lavoro. Chiediamo l’aiuto di tutti, superati questi momenti ci sono sempre cose bellissime. Ne sono sicuro. Bisogna darsi una svegliata perché il tempo passa e non ci aspetta nessuno». (co.ch.)

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it