Tutte 728×90
Tutte 728×90

Omicidio in Presila, nuovo processo per l’assassino reo confesso

Omicidio in Presila, nuovo processo per l’assassino reo confesso

Arriva il giudizio della Suprema Corte di Cassazione per l’omicidio di Francesco Palazzo, imprenditore presilano ammazzato il 21 settembre 2014 da Leo Franco Chimenti, reo confesso del delitto.

Arriva il giudizio della Suprema Corte di Cassazione per l’omicidio di Francesco Palazzo, imprenditore presilano ammazzato il 21 settembre 2014 da Leo Franco Chimenti, reo confesso del delitto.

La quarta sezione ha accolto il ricorso presentato dall’avvocato Gianluca Garritano. Il nuovo giudizio di appello dovrà rideterminare la pena in favore dell’imputato, il quale in primo grado (rito abbreviato) fu condannato a 16 anni di carcere, in secondo grado a 8 anni.

Tra Palazzo e Chimenti vi erano problemi da tempo per questioni riguardanti il pascolo di alcune mucche che sconfinavano ripetutamente nel terreno della vittima. Dalle lamentele ai colpi di arma da fuoco, che purtroppo risultarono mortali per l’imprenditore cosentino. (Antonio Alizzi)

Related posts