Cosenza Calcio

Cosenza, Tutino e Trovato ko. Fontana: «Statella dimostri di essere dentro al progetto»

Il tecnico duro con l’esterno Statella: «Se ha fatto 14 gol ed è ancora a Cosenza… vuol dire che è fortuna mia. Il passato non conta nulla, da lui mi aspetto segnali importanti».

Sono 23 i calciatori del Cosenza saliti a bordo del pullman partito alla volta di Siracusa subito dopo pranzo. «Tutino è out – spiega Fontana riferendosi allo stiramento dell’esterno d’attacco – Sarà assente anche Trovato che si trascina la pubalgia dall’anno scorso, i tempi per uscirne sono lunghi e il caso di Statella insegna».

Proprio Statella è l’elemento che dovrebbe ritrovare una maglia da titolare al De Simone, ma Fontana è tutt’altro che tenero con l’ala di Melito Porto Salvo. «Ha una settimana in più, che non è tantissimo. Ad ogni modo non mi aspetto che faccia sfracelli in questa partita, ma pretendo segnali importanti da parte sua: voglio che dimostri di essere dentro al nostro progetto». Le parole del tecnico sono pesanti, ma finalizzate a dare uno scossone ad uno degli elementi migliori presenti in organico. «Se è adatto al mio gioco? E’ il primo calciatore che chiesi l’anno scorso alla Juve Stabia, basta questo per rispondere. Quello che ha fatto un anno fa, tuttavia, è il passato, è il passato per tutti. Nel calcio bisogna rinnovarsi perché non si vive di ricordi. Peppe ha un motore che in questa categoria altri non hanno, ma se dopo 14 gol è ancora Cosenza… vuol dire che è fortuna mia. Lui deve capire che deve ricominciare tutto daccapo».

Statella giocherà nel tridente con Baclet (ancora favorito su Mendicino) e Caccavallo. A centrocampo conferma per Palmiero, così come per Mungo e Bruccini. Le novità più grosse potrebbero arrivare dalla difesa. Corsi è stato provato a lungo da terzino sinistro e non è da escludere che possa essere utilizzato in quella posizione al posto di Pinna e D’Orazio. In tal caso, il resto della retroguardia vedrebbe Idda alla destra della coppia di centrali Pascali-Dermaku.

«Angelo ha fatto una cosa “indegna” a Monopoli – taglia corto Fontana – Con quella fascia rappresenta la città, la società e la squadra: un capitano non può avere atteggiamenti del genere. Era giusto che pagasse con la squalifica e che più degli altri lottasse per riconquistare la maglia. Mi è piaciuto come si è comportato in questi giorni e gli ho chiesto di fare un passo in avanti come persona». Questo l’elenco dei convocati. (Antonio Clausi)

PORTIERI: Perina, Saracco
DIFENSORI: Boniotti, Corsi, D’Orazio, Dermaku, Idda, Pascali, Pasqualoni, Pinna
CENTROCAMPISTI: Bruccini, Calamai, Collocolo, Loviso, Mungo, Palmiero, Trovato
ATTACCANTI: Baclet, Caccavallo, Liguori, Mendicino, Statella, Stranges

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina