Tutte 728×90
Tutte 728×90

Festival del Fumetto, da oggi a Cosenza un appuntamento imperdibile

Festival del Fumetto, da oggi a Cosenza un appuntamento imperdibile

Undicesima edizione per il festival del fumetto “Le strade del Paesaggio”. Tanti i luoghi coinvolti, come ogni anno, per il primo week end della rassegna che prevede tre giorni di programmazione no stop dalle 10 alle 24.

I migliori fumettisti saranno da oggi a Cosenza per il festival del fumetto “Le Strade del Paesaggio”, che taglierà il nastro della sua XI edizione. Punto di riferimento fra i festival del Meridione, l’appuntamento animerà il borgo storico della città bruzia, con artisti in residenza, mostre, cosplayers, musicisti, dj, bande e gruppi musicali, youtubers, artisti digitali, parate e rievocazioni storiche, spettacoli, giochi tradizionali, di ruolo, di società e videogames. Tanti i luoghi coinvolti, come ogni anno, per il primo week end della rassegna che prevede tre giorni di programmazione no stop dalle 10 alle 24.

L’inaugurazione delle mostre è prevista per oggi alle ore 10 con fumetti criminali, Calabria, anno 2040 con opere di Giulio Rincione, Angela Vianello, Jessica Cioffi, le illustrazioni del giovanissimo Giovanni Esposito e la grande retrospettiva di Alessandro Martorelli “Aka MArtoz”, che esporra’ in assoluta anteprima alcune delle nuove tavole della graphic novel in uscita per Coconino “Il cacciatore Gracco” .

Una variegata area di editori, fumetterie ed espositori accoglierà i visitatori dalle 10 alle 20 per l’intera durata del Festival, al museo delle arti moderne di Corso Telesio, mentre il Teatro Rendano ospiterà un’area dedicata ai giochi da tavolo, di carte e di ruolo, videogames e retrogames attiva dalle 10 alle 20 e uno Spazio kids che dalle 16 allieterà i più piccoli con spettacoli, laboratori e spazi ludico-creativi. La Villa Vecchia sarà un’area fiera che per l’intera tre giorni di programmazione verrà animata da Cosplay, larp, rievocazioni storiche, giochi all’aperto. E sarà anche lo spazio dove verrà allestita un’ampia area Food&beverage con la presenza di prodotti eno-gastronomici e artigianato made in Calabria.

Alle 17 verrà inaugurato al museo del fumetto un percorso di scatti fotografici ed istantanee su pellicola per ripercorrere i primi dieci anni del festival attraverso lo sguardo di Vittorio Giordano, fotografo ufficiale de Le Strade del Paesaggio fino alla sua scomparsa prematura nel 2016. Spazio, poi, agli incontri in cartellone nella I giornata, che si terranno sulla terrazza del Museo del fumetto di Cosenza. (Maddalena Perfetti)

Related posts