Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, Guarascio difenderà le sue scelte. Per adesso non si cambia

Cosenza, Guarascio difenderà le sue scelte. Per adesso non si cambia

Il patron ha lasciato lo stadio di Siracusa prima del 90′. Al ds Trinchera chiederà conto del basso rendimento dei calciatori arrivati in estate. A Fontana della posizione in classifica.

Eugenio Guarascio era a Siracusa e dal vivo ha assistito al tracollo della sua squadra contro la formazione guidata da Bianco. In campo c’erano circa 500mila euro di differenza tra un organico e l’altro. Al presidente, che tiene all’aspetto finanziario in modo maniacale, questo particolare non sarà sfuggito.

Prima della partita passeggiava fiducioso a bordo campo con il direttore sportivo Stefano Trinchera, dopo il fischio finale era molto amareggiato. Se provasse rabbia non è dato a sapersi visto che ha abbandonato lo stadio prima del 90′.

La posizione di Gaetano Fontana, dopo il ko, era da considerarsi a rischio, ma da quanto trapela da viale Magna Grecia, il presidente starebbe riflettendo sul da farsi, ma sono da escludere al momento dei ribaltoni. Guarascio parlerà anche con il ds Trinchera al quale chiederà conto delle operazioni di mercato effettuate: sulla carta calciatori di buon livello, ma che non stanno garantendo il rendimento sperato. Sia Fontana che Trinchera sono due pedine volute dal presidente che è disposto a difendere ancora. Cinque partite con tre sconfitte e nessuna vittoria, tuttavia, non si sarebbero immaginate neppure nella peggiore delle ipotesi. (Antonio Clausi)

 

Related posts