Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brutium, un ko che brucia. Il Cassano sboccia nella ripresa (0-2)

Brutium, un ko che brucia. Il Cassano sboccia nella ripresa (0-2)

La Brutium fallisce l’appuntamento con i tre punti nonostante un primo tempo giocato meglio degli ospiti. Decisivi i gol di Buongiorno e Perciaccante.

E’ il Cassano a strappare i tre punti sul campo della Brutium Cosenza che così stoppa la serie positiva di risultati tra campionato e Coppa. I rossoblù di Filareti non hanno demeritato, ma alla fine sono andati sotto per due reti. E’ un ko che non complica i piani del club e del tecnico, sempre più convinti di poter disputare una stagione positiva.

Prima occasione pericolosa appena apssato il quarto d’ora di gioco. Tra gli ospiti Pesce prova ad indovinare l’angolo opposto senza risultato. Risponde 3’ dopo per i padroni di casa Fiumara, che fa sporcare i guanti a De Marco. La Brutium da quel momento inizia a spingere sull’acceleratore e per tre volte va vicina al vantaggio. De Giacomo, ritrovatosi solo in area su azione di corner, di testa non inquadra la porta. Fiumara spreca due ottime occasioni, prima sparando alto su un errore di De Marco, poi non riuscendo a siglare l’1-0 dopo un’ottima azione personale e lasciando che i primi 45’ si concludono sul risultato di partenza.

Nel secondo tempo è il Cassano a scendere in campo con maggiore convinzione e la reattività di Gardi è messa a dura prova da Pesce su punizione. A stretto giro di posta, invece, Percacciante non riesce a trovare il guizzo giusto. È la prova del nove che si traduce nella rete del vantaggio degli ionici che arriva al 25’. Buongiorno, partito in posizione dubbia, batte il pipelet della Brutium con un preciso rasoterra. Dopo il vantaggio, i padroni di casa si riversano in attacco, presando il fianco ai contropiedi dei biancazzurri. La beffa, puntuale, arriva al 35’. Verticalizzazione di Caruso per Perciaccante che entra in area e fa secco Gardi. Il match si chiude qui.

Il tabellino:
BRUTIUM COSENZA-CASSANO 0 – 2
BRUTIUM COSENZA:
Gardi, Martucci, De Rose (21′ st Principe), Caruso M. (1′ st Principato), Lo Feudo, Coscarelli, Scarlato (7′ st Greco), De Giacomo, Basile, Russo, Fiumara. Allenatore: Filareti (squalificato)
CASSANO: De Marco, Caruso, Pesce, Pugliese, Perciaccante (39′ st Pirillo), Tedesco, Buongiorno (44′ st Iannicelli sv), Francese, Sicolo, Cruscomagno, De Leo (39′ st Pulignano). Allenatore: Libero
ARBITRO: Torchia di Catanzaro
MARCATORI: 25′ st Buongiorno, 36′ st Perciaccante

Related posts