Tutte 728×90
Tutte 728×90

Mormanno, svolta politica. Nascono le commissioni consiliari. Regina soddisfatto

Mormanno, svolta politica. Nascono le commissioni consiliari. Regina soddisfatto

Non è mai accaduto nei piccoli borghi. La scelta di far nascere le commissioni consiliari è un atto politico che è riservato solo alle grandi città, dove sono previste da un obbligo di legge.

Ma l’amministrazione guidata dal neo Sindaco Giuseppe Regina – che si è candidata con lo scopo di offrire un nuovo corso alla gestione della cosa pubblica ed alla vita politica della comunità – ha fatto proprio l’invito della minoranza inoltrato attraverso il consigliere Gianluca Grisolia ed ha «accolto questa idea e ho apprezzato molto l’alto senso di responsabilità di tutti i consiglieri di maggioranza che hanno guardato oltre il loro naso e concentrandosi al sol pensiero del lavoro condiviso e coordinato» ha spiegato il primo cittadino di Mormanno.

Tre saranno gli ambiti che riguarderanno l’organismo consiliare. La prima commissione sarà dedicata allo Sviluppo economico, organizzazione dei servizi e personale; la seconda si occuperà di Urbanistica; la terza sarà dedicata alle Politiche sociali e politica di accoglienza.

Lavoreranno su proposte direttamente del Sindaco e «in questo sottoporrò sin da subito, le grandi problematiche che attanagliano la nostra comunità, ai membri che ne faranno parte per dare subito vita sin da subito alla loro funzione di confronto e proposta per la vita pubblica ed amministrativa».

Con questo atto la giunta Regina ha voluto dare un segnale chiaro all’intera cittadinanza: «Finisce l’era delle debacle tra maggioranza e minoranza, si apre alla stagione della responsabilità istituzionali e della responsabilità di ogni singolo cittadino. Faremo questo test – ha concluso Regina – nella speranza di poter essere un giorno, esempio di questo territorio».

Related posts