Giovanili

Scuola calcio “Rosina”: due 2002 ceduti al Rende. Il saluto dei tirrenici

Si tratta dell’attaccante Losardo e del difensore Stumbo, entrambi classe 2002. I due giovani fanno parte degli Allievi Nazionali dei biancorossi, allenati da Domenico Andreoli.

Altri due importanti cessioni per la scuola calcio “Alessandro Rosina” di Bonifati. La società, di proprietà del calciatore Alessandro Rosina, ha piazzato al Rende due dei prospetti più interessanti degli ultimi anni. L’attaccante Vittorio Losardo ed il difesore Francesco Stumbo, entrambi 2002, hanno infatti iniziato una nuova avventura in uno dei settori giovanili più importanti della regione come quello del Rende, dove saranno allenati da mister Domenico Andreoli, nella formazione degli Allievi Nazionali. Questo il comunicato della scuola calcio tirrenica:

“La Scuola Calcio Alessandro Rosina comunica di aver raggiunto, in data odierna, l’accordo per il trasferimento definitivo a favore del Rende Calcio 1968 srl dei giovani calciatori Stumbo Francesco e Losardo Vittorio.
Tutto lo staff della SC Rosina rivolge un caloroso in bocca al lupo ad entrambi i ragazzi per questa nuova avventura calcistica”. (Alessandro Storino)

 

 

Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina