Tutte 728×90
Tutte 728×90

Loviso: «A Reggio Calabria con l’atteggiamento di ieri sera»

Loviso: «A Reggio Calabria con l’atteggiamento di ieri sera»

Il centrocampista del Cosenza Massimo Loviso sottolinea: «Si riparte da una buona prestazione, ma non può bastare. Stiamo crescendo nel diventare una squadra».

Massimo Loviso è entrato nella ripresa nel tentativo di dare maggiori geometrie al Cosenza. Ha messo piede in campo nel momento in cui il Catania era rintanato in difesa e i Lupi potevano pensare di ragionare un attimo in più su cosa fare con la palla tra i piedi. «Braglia, appena arrivato, ci ha detto che ci conosceva parzialmente – sottolinea in sala stampa – Adesso sta facendo le sue valutazioni ed ha cambiato modulo. L’atteggiamento? Deve essere quella di ieri sera, io voglio vincere sempre: anche a carte contro mio nipote. Si riparte da prestazione, ma non può bastare».

Per l’ex centrocampista del Bologna ancora una panchina. « Sono sincero e faccio molta autocritica – aggiunge Loviso – Ho sostenuto in parte la preparazione e sono del parere che serva del tempo per raggiungere la forma giusta. Io ho voglia di giocare, di allenarmi e di dare un contributo importante a prescindere dal passato. Mi sento bene, sono sereno e tranquillo».

Martedì di nuovo in campo per una gara sentitissima. «A Reggio Calabria dovremo mostrare di nuovo la grinta utilizzata contro il Catania. Stiamo crescendo, anzi è più corretto dire che stiamo crescendo nel diventare squadra. Prima si diventa squadra, prima ci toglieremo delle soddisfazioni – chiude Loviso – Al Granillo sarà un derby, pertanto una bella partita. Stiamo lavorando nel corso della settimana per arrivare a fare bene poi il sabato con qualità e grande spirito di gruppo».

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it