Promozione

Brutium Cosenza, fatali gli ultimi minuti. La Rossanese vince in rimonta (2-1)

La Brutium passa in vantaggio con Russo nel primo tempo, ma i padroni di casa poi cingono d’assedio la retroguardia ospite e ribaltano il punteggio con Izzo e Campana.

Rossanese-Brutium Cosenza ha avuto un copione abbastanza chiaro, con i padroni di casa in costante proiezione offensiva e alla ricerca della vittoria ed ospiti forti di una granitica retroguardia a tentare sortite in contropiede. L’hanno spuntata gli ionici per 2-1, ma al termine di un match per nulla scontato e con diverse occasioni da ambo i lati. Da segnalare la prestazione super di Sifonetti, uno abituato a ben altri palcoscenici.

A passare in vantaggio, tuttavia, sono stati i rossoblù cosentini, bravi a sfruttare un clamoroso errore in disimpegno della Rossanese. Rinzelli appoggia dietro per il portiere Pinto che non controlla a dovere perdendo il controllo della sfera. Costretto a toccarla con la mano, induce l’arbitro a fischiare punizione a due in area. Russo è bravissimo a scaraventare la palla in rete portando in vantaggio la Brutium Cosenza: è il 19’. Da questo momento in poi sono gli uomini di Aloisi a fare il match.

Il pari arriva quasi subito, per l’esattezza al 24’. Il dialogo tra Riolo e Rizzo porta quest’ultimo al tiro, conclusione che Gardi non riesce a respingere. L’1-1 galvanizza la Rossanese che cinge d’assedio la Brutium e prima del break crea altre tre palle-gol nitide. Nella ripresa davanti al pipelet ospite c’è una diga e di spazi liberi non ce ne sono. Insomma, serve un’invenzione di un singolo per sbloccare il match. Ovviamente quando si parla di genio, si parla di Sifonetti.

E’ il 41’ della ripresa quando Sifonetti tiene palla sulla destra e inventa un assist splendido per Campana che sale in cielo e colpisce di testa imparabilmente. La Brutium si arrende sul più bello quando assaporava un punto, la Rossanese invece si gode la quarta vittoria in quattro gare. Qui tutti i risultati e la classifica del torneo di Promozione. 

 

Il tabellino:
ROSSANESE: Pinto, Carrozza, Esposito, Ferraro (25’ st Campana), Rizzo, Rinzelli (9’ st Diaco), Sifonetti, Amoruso, Izzo (30’ st Morfò), Riolo, Abenante. A disp.: Gagliardi, Celestino, Napoli, Lonetti. All.: Aloisi
BRUTIUM COSENZA: Gardi, Martucc , De Rose, Caruso, Coscarelli, Irace, Fiumara (32’ st Principe), De Giacomo, Filareti L. (12’ st Scarnato), Russo (27’ st Filareti F.), Basile (32’ st Principato). A disp.: Lo Feudo, Greco, Principato. Allenatore: Filareti
ARBITRO: Tundo di Paola
MARCATORI: 19’ pt Russo (BC), 24’ pt Izzo (R), 41’ st Campana (R)
NOTE: spettatori 400 circa. Gara giocata al “Russo” di Mirto per indisponibilità dello “Stefano Rizzo”. Ammoniti: Izzo (R), Filareti L., Russo, Filareti F., Gardi, Martucci (BC). Recupero: 2’ pt – 4’ st.

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina