Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, possibile la conferma dell’undici che ha sbancato Reggio. Anche se…

Cosenza, possibile la conferma dell’undici che ha sbancato Reggio. Anche se…

Sostenuta nel pomeriggio l’ultima sessione prima della gara con la Casertana. Gli unici di dubbi di Braglia riguardano la linea mediana del campo. In avanti Baclet e Mendicino.

Messa la spunta verde anche di fianco alla rifinitura del venerdì. L’ultimo step da superare è battere la Casertana domani sera e rilanciarsi definitivamente in classifica. Il Cosenza di Piero Braglia ha intenzione di non lasciare più briciole per strada e di riportarsi nell’arco di un mese nelle posizioni di classifica che le competono. Vale a dire alle spalle di quelle squadre, Catania, Lecce e Trapani, che stanno rispettando i pronostici della vigilia.

Per fare questo sarà nuovamente fondamentale incamerare altri tre punti contro gli amici campani, ormai di casa al Marulla nelle ultime stagioni. Pensare al turnover nell’ultimo dei tre impegni ravvicinati non è fantascienza, anche se il pensiero predominante nella mente del nuovo allenatore potrebbe essere diametralmente opposto. Del resto i calciatori rossoblù non scenderanno in campo per due settimane esatte e per riposarsi avranno tutto il tempo.

Il 3-5-2 sembra per il momento il modulo scelto in attesa di completare la metamorfosi in 3-4-3. Davanti a Perina non ci saranno sorprese: Idda, Dermaku e Pinna giostreranno a sua protezione. Pascali non è entrato bene in partita a Reggio Calabria e Pasqualoni evidentemente ancora deve dimostrare il suo valore. Le uniche varianti potrebbero registrarsi a centrocampo. Loviso sarà confermato in cabina di regia, così Calamai alla sua sinistra. L’ex mediano del Lumezzane è di colpo diventato l’uomo che dà equilibrio al collettivo. Mungo, invece, potrebbe insidiare Bruccini che da Monopoli non si è mai fermato un attimo. Sulle corsie laterali D’Orazio non è in discussione, mentre Corsi sembra tenere a debita distanza Statella.

Per ciò che concerne la prima linea si sono placate di colpo le accuse rivolte ai due attaccanti: Baclet e Mendicino hanno confezionato il blitz di Reggio Calabria e le critiche si sono presto trasformate in incoraggiamento. Dovrebbero giocare di nuovo l’uno di fianco all’altro, con Caccavallo e Tutino in panchina per la seconda domenica di fila. Di seguito l’elenco dei convocati. (Antonio Clausi)

PORTIERI: Perina, Saracco
DIFENSORI: Boniotti, Corsi, D’Orazio, Dermaku, Idda, Pascali, Pasqualoni, Pinna
CENTROCAMPISTI: Bruccini, Calamai, Loviso, Mungo, Palmiero
ATTACCANTI: Baclet, Caccavallo, Liguori, Mendicino, Statella, Tutino

Related posts