Tutte 728×90
Tutte 728×90

Sequestrato un lido balneare. Denunciato il proprietario

Sequestrato un lido balneare. Denunciato il proprietario

La struttura è rimasta attiva malgrado già oggetto precedente provvedimento. Era stato sequestrato per mancanza di concessione demaniale.

Un lido balneare della zona dell’alto Jonio cosentino, già sottoposto a sequestro per mancanza di concessione demaniale, è stato oggetto di un nuovo provvedimento da parte degli uomini della Tenenza della Guardia di Finanza di Corigliano Calabro che hanno denunciato il titolare della struttura. I finanzieri, nell’ambito delle attività di controllo del territorio, hanno scoperto la reiterazione dell’occupazione abusiva del demanio rinnovando il sequestro dell’area che è pari a circa 3 mila metri quadri.

I sigilli sono stati apposti anche alle attrezzature presenti costituite da circa 80 ombrelloni, 155 lettini/sdraio e quattro strutture di servizio. Un’ulteriore denuncia è stata presentata dai finanzieri nei confronti del titolare per la violazione dei sigilli. L’area adesso verrà sottoposta a costante monitoraggio al fine di evitare la reiterazione di tali reati.

Related posts