Tutte 728×90
Tutte 728×90

Calcio amaotoriale, partito il campionato di SerieA8

Calcio amaotoriale, partito il campionato di SerieA8

La prima giornata è partita con lo scontro tra due pretendenti al titolo, Genoa e Spal, che vede gli “ospiti” vincitori contro i favori del pronostico. 

Conclusa la prima giornata del tanto atteso torneo SerieA8, tornata ricca di goals (media di 5 reti ad incontro), emozioni , sorprese e qualche protesta per decisioni arbitrali (servirà la VAR???)

Si comincia lunedì 02 ottobre con lo scontro tra due pretendenti al titolo, Genoa e Spal, che vede gli “ospiti” vincitori contro i favori del pronostico. Il grifone passa in vantaggio con Bruno a metà del primo tempo ma la reazione della Spal è immediata e dopo pochi minuti arriva il pareggio con Fabio Mancuso. Partita piacevole e corretta, che si decide nel finale, con un gol di Pagnotta, che fissa il risultato sul 1-2 r regala i tre punti alla propria squadra.

Il giorno dopo tocca a Bologna – Sampdoria e Cagliari – Napoli, entrambe le partite si concludono con passivi pesanti. Nel primo incontro, protagonista assoluto è Stani Bozzo, che firma uno splendido poker, servito con precisione dai compagni. La partita è già chiusa al primo tempo sul risultato di 3-0, nel secondo tempo la Samp tenta di rientrare in partita con una doppietta di Mandarino ma il risultato finale è 6-2 per il Bologna, di Guzzo e Gagliardi gli altri goals. Il secondo incontro vede il Cagliari soccombere per 5-0 contro un Napoli già in formissima; partita equilibrata e giocata alla pari per quasi tutto il primo tempo, dopo il 2-0 gli azzurri diventano padroni del campo e dilagano, marcatori Esposito(2), DeSantis e Leonetti (2).

Mercoledì big match tra Roma e Inter, terminato sul risultato di 3-1 per i giallorossi. L’Internazionale (nel vero senso della parola) gioca una partita aggressiva e intensa ma nulla può contro una Roma che si è dimostrata tecnicamente superiore, sul tabellino marcatori compaiono De Simone e Cortese (doppietta) per la Roma e Diaby per l’Inter.

Il giorno dopo è il turno di Sassuolo e Fiorentina, che si affrontano a viso aperto, in un incontro che vede segnare la seconda rete più veloce dell’intera giornata: dopo solo due minuti capitan Cesario porta in vantaggio i neroverdi. Ma non basta e la Fiorentina esce vincitrice per 3-2 con reti di Cordo, Leonzio e Gagliardi e si candida da subito per la vittoria finale; di Ciccone l’altra rete del Sassuolo.

A chiudere la 1 tornata di campionato sono gli incontri Verona  – Lazio e Cagliari – Torino.

Risultato tondo che non lascia spazio a recriminazioni per la Lazio di Mr. Bertini, che parte a razzo e dopo solo 1 minuto e 50 secondi si porta in vantaggio con Gianmarco Manna  e raddoppia dopo meno di un minuto con Doninelli, il primo tempo si chiude sul 4-0 con le reti di Chierchia e Quintieri. Ad inizio secondo tempo il portiere gialloblù, Capitano, è costretto ad uscire per uno scontro di gioco, e la partita si chiude senza altre emozioni.

Tra Cagliari e Torino finisce 3-3, unico pareggio di giornata. Il Crotone si porta sul doppio vantaggio ad inizio primo tempo, con reti di Massimo Platina e Sottile ma il Torino accorcia le distanze subito con Mazza che agguanta il pareggio ad inizio ripresa. Nuovo vantaggio del Crotone con Bilotto e definitivo pareggio di Lavorato sul finire di partita. I pitagorici reclamano per un presunto rigore non dato. La classifica naturalmente è ancora amorfa e indecifrabile dopo solo una giornata di campionato, attendiamo con trepidazione i risultati della prossima .

Risultati dopo 1° giornata
Genoa-Spal 1-2; Napoli-Cagliari 5-0; Sampdoria-Bologna 2-6; Roma-Inter 3-1; Sassuolo-Fiorentina 2-3; Verona-Lazio 0-4; Torino-Crotone 3-3

Classifica:
Napoli, Bologna, Lazio, Fiorentina, Spal e Roma 3; Torino e Crotone 1; Inter, Genoa, Sassuolo, Verona, Sampdoria e Cagliari 0

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it