Altri Sport

Calcio amaotoriale, partito il campionato di SerieA8

La prima giornata è partita con lo scontro tra due pretendenti al titolo, Genoa e Spal, che vede gli “ospiti” vincitori contro i favori del pronostico. 

Conclusa la prima giornata del tanto atteso torneo SerieA8, tornata ricca di goals (media di 5 reti ad incontro), emozioni , sorprese e qualche protesta per decisioni arbitrali (servirà la VAR???)

Si comincia lunedì 02 ottobre con lo scontro tra due pretendenti al titolo, Genoa e Spal, che vede gli “ospiti” vincitori contro i favori del pronostico. Il grifone passa in vantaggio con Bruno a metà del primo tempo ma la reazione della Spal è immediata e dopo pochi minuti arriva il pareggio con Fabio Mancuso. Partita piacevole e corretta, che si decide nel finale, con un gol di Pagnotta, che fissa il risultato sul 1-2 r regala i tre punti alla propria squadra.

Il giorno dopo tocca a Bologna – Sampdoria e Cagliari – Napoli, entrambe le partite si concludono con passivi pesanti. Nel primo incontro, protagonista assoluto è Stani Bozzo, che firma uno splendido poker, servito con precisione dai compagni. La partita è già chiusa al primo tempo sul risultato di 3-0, nel secondo tempo la Samp tenta di rientrare in partita con una doppietta di Mandarino ma il risultato finale è 6-2 per il Bologna, di Guzzo e Gagliardi gli altri goals. Il secondo incontro vede il Cagliari soccombere per 5-0 contro un Napoli già in formissima; partita equilibrata e giocata alla pari per quasi tutto il primo tempo, dopo il 2-0 gli azzurri diventano padroni del campo e dilagano, marcatori Esposito(2), DeSantis e Leonetti (2).

Mercoledì big match tra Roma e Inter, terminato sul risultato di 3-1 per i giallorossi. L’Internazionale (nel vero senso della parola) gioca una partita aggressiva e intensa ma nulla può contro una Roma che si è dimostrata tecnicamente superiore, sul tabellino marcatori compaiono De Simone e Cortese (doppietta) per la Roma e Diaby per l’Inter.

Il giorno dopo è il turno di Sassuolo e Fiorentina, che si affrontano a viso aperto, in un incontro che vede segnare la seconda rete più veloce dell’intera giornata: dopo solo due minuti capitan Cesario porta in vantaggio i neroverdi. Ma non basta e la Fiorentina esce vincitrice per 3-2 con reti di Cordo, Leonzio e Gagliardi e si candida da subito per la vittoria finale; di Ciccone l’altra rete del Sassuolo.

A chiudere la 1 tornata di campionato sono gli incontri Verona  – Lazio e Cagliari – Torino.

Risultato tondo che non lascia spazio a recriminazioni per la Lazio di Mr. Bertini, che parte a razzo e dopo solo 1 minuto e 50 secondi si porta in vantaggio con Gianmarco Manna  e raddoppia dopo meno di un minuto con Doninelli, il primo tempo si chiude sul 4-0 con le reti di Chierchia e Quintieri. Ad inizio secondo tempo il portiere gialloblù, Capitano, è costretto ad uscire per uno scontro di gioco, e la partita si chiude senza altre emozioni.

Tra Cagliari e Torino finisce 3-3, unico pareggio di giornata. Il Crotone si porta sul doppio vantaggio ad inizio primo tempo, con reti di Massimo Platina e Sottile ma il Torino accorcia le distanze subito con Mazza che agguanta il pareggio ad inizio ripresa. Nuovo vantaggio del Crotone con Bilotto e definitivo pareggio di Lavorato sul finire di partita. I pitagorici reclamano per un presunto rigore non dato. La classifica naturalmente è ancora amorfa e indecifrabile dopo solo una giornata di campionato, attendiamo con trepidazione i risultati della prossima .

Risultati dopo 1° giornata
Genoa-Spal 1-2; Napoli-Cagliari 5-0; Sampdoria-Bologna 2-6; Roma-Inter 3-1; Sassuolo-Fiorentina 2-3; Verona-Lazio 0-4; Torino-Crotone 3-3

Classifica:
Napoli, Bologna, Lazio, Fiorentina, Spal e Roma 3; Torino e Crotone 1; Inter, Genoa, Sassuolo, Verona, Sampdoria e Cagliari 0

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina