Tutte 728×90
Tutte 728×90

PREDATOR | Furti nelle scuole e negli uffici pubblici, condanne pesanti. Assolto Mauro

PREDATOR | Furti nelle scuole e negli uffici pubblici, condanne pesanti. Assolto Mauro

Condanne pesantissime per gli imputati arrestati dalla Questura di Cosenza nell’ambito dell’inchiesta contro una banda specializzata in furti nelle scuole e in vari Enti della provincia di Cosenza.

Le condanne vanno da 3 anni e 4 mesi a 3 anni e 8 mesi ad eccezione di Marco Mauro, difeso dall’avvocato Aurelio Sicilia, che è stato assolto per lo stesso capo d’accusa in cui c’era anche Capizzano.

Finisce così il processo di primo grado contro Mirko Capizzano (22 anni), Francesco Pace (34 anni), Francesco Spina (26 anni), Luca Cristiano (36 anni), Mario Sacco (54 anni), Diego Spina (20 anni) e Marco Mauro (32 anni). I sette erano accusati di concorso in furto aggravato.

Tra gli uffici pubblici finiti nel mirino della banda criminale ci sono l’Anagrafe del Comune di Cosenza, gli uffici dell’Asp di Cosenza, la sede della Cgil, una struttura riabilitativa, il centro sportivo di Rende, il teatro “Morelli” di Cosenza e un ristorante di Camigliatello Silano. Nel corso delle perquisizioni domiciliari, la Squadra Mobile aveva rinvenuto due pistole, un coltello e una cesoia.

Il collegio difensivo, composto dagli avvocati Fiorella Bozzarello, Cristian Cristiano e Giuseppe Lanzino, ricorrerà in appello una volta lette le motivazioni del giudice monocratico Claudia Pingitore. (a. a.)

Related posts