Tutte 728×90
Tutte 728×90

Brutium e Aprigliano non vanno oltre l’1-1

Brutium e Aprigliano non vanno oltre l’1-1

La Brutium passa in vantaggio con Principato, pareggio ospite con Federico che sfrutta un calcio di rigore. Nella ripresa i rossoblù ci provano, ma non sfondano.

Tra Brutium Cosenza e Aprigliano nelle ultime stagioni è fiorita una rivalità intensa, specialmente a livello dirigenziale. Ruggini, scambi reciproci di accuse e poca ospitalità. E’ in questo clima che ieri pomeriggio al Marca i 22 in campo hanno impattato per 1-1 a margine di un match che ha offerto anche qualche spunto interessante a parte l’agonismo dei protagonisti. Ma era da metterlo in conto.

La Brutium parte fortissima, tanto che al 6’ è già in vantaggio sospinta da quasi 300 sostenitori accorsi per l’occasione. De Giacomo scodella in mezzo una punizione liftata, Principato al volo (gran gesto tecnico il suo!) fa secco Sacco, che alla lunga però si dimostrerà uno dei migliori in campo. La risposta degli ospiti è con Stillitano. L’attaccante con un’altra bella giocata centra in pieno il montante e fa le prove generali del gol del pareggio. E’ il 36’, infatti, quando Federico trova il corridoio giusto sulla sinistra ed entra in area. L’intervento di un difensore rossoblù è scomposto e il penalty ci sta tutto. Lo stesso attaccante spiazza Gardi e fa 1-1.

Ad inizio ripresa è la Brutium a cercare con insistenza di far sua l’intera posta in palio. L’occasione ce l’ha Basile, ipnotizzato però dal pipelet dall’Aprigliano in un clamoroso uno contro uno. Il numero uno ospite si distingue positivamente in almeno altre due occasioni, più che altro da tiri dalla distanza. La formazione di Filareti però non sfonda e non va oltre il pari. Risultato che sta invece benissimo al collettivo di Stranges. Clicca qui per vedere risultati e classifica dopo il sesto turno del campionato di Promozione.

Il tabellino:
BRUTIUM COSENZA:
Gardi, Martucci, De Rose (32’ st Caruso), De Giacomo, Ponzio, Coscarelli, Scarnato (28’ st Irace), Caruso (32’ st Principe), Principato (9’ st Fiumara) Russo, Basile. A disp.: Salvati, Marsico, Greco. All.: Filareti
APRIGLIANO: Sacco, Polizzo (6’st Servidio), Canonaco, Pascuzzo, Iantorno (36’ st Barberio), De Cicco, Perri, Facciolla (19’ st D’Angelo 6), Federico, Falou (28’ st Palazzo), Stillitano. A disp.: Mazza, Tarantino, Altomare. All.: Stranges
ARBITRO: Lenti di Paola
MARCATORI: 6’ pt Principato (B), 36’ pt Federico (A, rig.)
NOTE: spettatori 300 circa, giornata calda. Angoli: 5-4 per l’Aprigliano. Ammoniti: Coscarelli, Scarlato, Basile, Caruso (B), Pascuzzo, Stillitano (A). Recupero: 0’ pt – 5’ st

 

Related posts

error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it