Nuoto

Pallanuoto F., Cosenza accede alle final eight di Fin Cup. Ora il campionato

Il Città di Cosenza accede  alla Final Eight (9-12 novembre al Centro Federale di Ostia) insieme a Ekipe Orizzonte Catania, Rapallo, Bogliasco, Plebiscito Padova, NC Milano, SIS Roma, RN Florentia.

Si è conclusa nel fine settimana la seconda fase della FIN Cup femminile, che si è disputata sabato 14 e domenica 15 ottobre. Il Città di Cosenza accede  alla Final Eight (9-12 novembre al Centro Federale di Ostia) insieme a Ekipe Orizzonte Catania, Rapallo, Bogliasco, Plebiscito Padova, NC Milano, SIS Roma, RN Florentia. Nel ritorno del girone D che si è giocato a Catania, la squadra allenata da Marco Capanna ha ottenuto una vittoria per 9-3 sulla Waterpolo Messina e rimediato una sconfitta per 14-2 con l’Ekipe Orizzonte Catania.

I tabellini:
Waterpolo Messina-Cosenza Pallanuoto 3-9
Waterpolo Messina:
Sotireli, De Vincentiis, Teti, Amedeo 1, Brown, Radicchi, D’Amico, Rella, Zhao 1, Screnci 1, Antigue, Misiti. All. Misiti.
Cosenza Pallanuoto: Gorlero, Citino 2, Gallo, Grego, S. Motta 2, De Cuia, Kuzina 1, Nicolai 1, Di Claudio 1, Presta, R. Motta 1, Garritano, Sena. All. Capanna
Arbitri: Polimeni e Braghini
Note: parziali 1-3, 0-3, 1-1, 1-2. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Messina 1/7, Cosenza 0/4.

Cosenza Pallanuoto-L’Ekipe Orizzonte 2-14
Cosenza Pallanuoto: Gorlero, Citino, Nisticò, De Mari 2, S. Motta, Traversi, Kuzina, Nicolai, Di Claudio, Presta, R. Motta, Garritano, Sena. All. Capanna
L’Ekipe Orizzonte: Palm, Ioannou 1, Garibotti 2,  Bianconi 3, R. Aiello 2, Grillo, Santapaola 1, Marletta, Van der Sloot 3, Morvillo, Riccioli 2, Lombardo, Schillaci. All. Miceli
Arbitri: Luciani e Braghini
Note: parziali 0-3, 1-4, 1-4, 0-3. Nessuna giocatrice uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Cosenza Pallanuoto 0/4 e L’Ekipe Orizzonte 4/6

 

Tags
Mostra altro

Redazione Cosenza Channel

Cosenza Channel è una testata giornalista nata nel 2008 con l’idea di occuparsi principalmente delle notizie sul Cosenza Calcio. Il successo conseguito sin dai primi anni ha permesso alla testata di avviare una collaborazione televisiva per mandare in onda un format che parlasse di calcio, in particolare dei Lupi e poi delle altre squadre calabresi. La svolta arriva nel 2016, quando la redazione amplia i contenuti del portale d’informazione, pubblicando notizie di attualità. Il 5 settembre 2019 Cosenza Channel si trasforma completamente. Nuova grafica, contenuti esclusivi, con l’obiettivo di crescere e rendere un servizio informativo sempre più attendibile e di qualità.

Articoli correlati

Back to top button
error: Contenuto Protetto Da Copyright Cosenzachannel.it
Close

Adblock Rilevato

Supporta Cosenzachannel.it, disabilita il tuo Adblock per la nostra pagina