Tutte 728×90
Tutte 728×90

Cosenza, gioco di coppie in ogni reparto. Ma sale l’opzione Statella

Cosenza, gioco di coppie in ogni reparto. Ma sale l’opzione Statella

Stamattina Braglia ha alternato Perina e Saracco e dopo aver provato Trovato alla sinistra di Loviso ha affidato la casacca all’ultimo capocannoniere dei Lupi. Sueva convocato?

Rifinitura mattutina presso la struttura Popilbianco terminata intorno alle 12. La sessione si è svolta a porte chiuse, pare a causa di qualche appunto di troppo finito in mano degli 007 del Bisceglie. Ad ogni modo Braglia ha deciso di adottare il 4-3-1-2, accantonando almeno per il momento l’idea di una retroguardia a tre.

A margine della prima parte di natura atletica diretta dal prof Luigi Pincente, con Roberto Occhiuzzi il tecnico toscano ha impartito alcune direttive di natura tattica, mettendo in guardia i suoi uomini da quelli che saranno i pericoli nel match di domani pomeriggio. In questo particolare frangente sono state create delle coppie per ogni ruolo: Corsi e Boniotti, Idda e Dermaku, Pinna e D’Orazio, Statella e Bruccini, Loviso e Palmiero, Calamai e Trovato, Stranges e Mungo, Baclet e Liguori, Mendicino e Gaudio. Soltanto Pasqualoni, utilizzato nel suo ruolo naturale, non aveva un doppione visto che Pascali era impegnato in un lavoro differenziato a bordo campo.

A seguire è andata in scena una partitella a ranghi ridotti dieci contro dieci dove per entrambe le formazioni toccava a Stranges, in pettorina blu, fungere da undicesimo. Davanti a Perina hanno agito Corsi e D’Orazio sulle corsie laterali e la coppia Pasqualoni-Idda al centro. Spazio a Bruccini e Trovato a fianchi di Loviso e al tandem Liguori-Mendicino sulla prima linea. Dall’altra parte da segnalare la posizione di interno destro di Statella.

E’ proprio l’ultimo goleador dei Lupi a stuzzicare maggiormente Braglia che, al momento di provare i calci piazzati, gli ha affidato la casacca da titolare posto di Trovato, inserendo anche Mungo, Dermaku per Pasqualoni e Baclet per il giovane Gaudio. Assenti Caccavallo (ha dato forfait) e il baby Sueva (a scuola) che però potrebbe essere convocato. Da capire le condizioni di Pascali.

I dubbi, ricapitolando, riguardano il portiere e la mezzala. Perina e Saracco si sono alternati in ogni esercitazione, mentre pare che Statella e Trovato partano leggermente avanti a Calamai. (Antonio Clausi)

Related posts